GALLIATE – E sono 25 candeline per Avventure di Carta. La rassegna dedicata alla letteratura per l’infanzia porterà a Galliate più di 50 autori e oltre 100 libri. Appuntamento dal 4 al 16 novembre con i Percorsi fantastici intorno al libro. Organizzata dal Comune di Galliate si svolgerà negli spazi del Castello: tra incontri, dibattiti, laboratori, mostre interattive, spettacoli, giochi e letture un calendario ricchissimo che pone il libro e la lettura al centro dei tredici giorni di eventi. Per volare con la fantasia, per spalancare le porte della conoscenza. Conferme e novità tra cui l’apertura all’età dell’adolescenza.

Il filo conduttore sarà Fantasticamente: ovvero la mente vista come elemento prismatico, sfaccettato, capace di rendere gli individui tutti diversi, cogliendone così unicità e bellezza. «Quest’anno – ha detto il vicesindaco Flora Ugazio alla conferenza stampa di presentazione – l’organizzazione della rassegna torna alla Biblioteca. Bello cambiare e sperimentare per capire la formula migliore da adottare. Tante risorse, tra cui gli studenti dell’alternanza scuola-lavoro, hanno dato vita un progetto che ruota intorno alla mente ed è ricco di novità. La mente è il contenitore da cui si dipanano fantasia, creatività e passione. Con l’obiettivo di promuovere la lettura».

La vulcanica Susi Soncin, educatrice da sempre anima della manifestazione, spiega la scelta di riproporre a novembre la rassegna: «Siamo tornati al mese tradizionale: abbiamo rivisto la scelta della primavera, troppo complesso conciliare ad aprile i nostri eventi con le esigenze delle scuole. Meglio il periodo consueto. Nuova edizione di Avventure di Carta e al centro sempre il libro e le scuole: importante l’idea di fare ponte con le realtà regionali, tra cui Nati per Leggere, lavorando sempre più in rete. Cambia il format, con un ruolo importante assegnato agli studenti: sono 25 e vengono da tutto il territorio. Tantissimi gli autori che arriveranno a Galliate: Emanuela Nava, Emanuela Bussolati, Antonio Ferrara, Beatrice Masini poi Bruno Tognolini, Gianni De Conno, Carlo Carzan, Bruno Testa, Raffaella Castagna… E con la rassegna si aprono anche le otto mostre allestite nelle sale del Castello».

Per lanciare l’edizione 2017 è stato declinato l’alfabeto dei libri e degli autori. Gli appuntamenti più importanti delle prime giornate sono l’inaugurazione e l’apertura delle mostre sabato 4 novembre alle 17, la tavola rotonda di domenica 5 per festeggiare i compleanni della Casa Editrice Carthusia (30 anni) e di Avventure di Carta (25 anni) in programma alle 15.30, seguita dallo spettacolo di teatro disegnato Gek Tessaro “Il cuore di Chisciotte”. Lunedì 6 novembre alle 17 il convegno sul cyberbullismo  a partire dalla legge 71/2017 promossa dalla senatrice Elena Ferrara, presente all’incontro che coinvolgerà Luigi Ballerini psicoanalista e autore, lo scrittore Antonio Ferrara, lo psicologo Filippo Mittino, lo scrittore e ludomastro Carlo Carzan e il giornalista Andrea Vico.

«Altra novità – ha concluso Elena Caccia che cura l’ufficio stampa – quella del sito, un grande raccoglitore che vuole essere uno strumento vivo anche durante l’anno, una vetrina sulla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza».

Eleonora Groppetti

Leggi anche:  4 Mamme, lo show protagonista a Novara

GALLIATE – E sono 25 candeline per Avventure di Carta. La rassegna dedicata alla letteratura per l’infanzia porterà a Galliate più di 50 autori e oltre 100 libri. Appuntamento dal 4 al 16 novembre con i Percorsi fantastici intorno al libro. Organizzata dal Comune di Galliate si svolgerà negli spazi del Castello: tra incontri, dibattiti, laboratori, mostre interattive, spettacoli, giochi e letture un calendario ricchissimo che pone il libro e la lettura al centro dei tredici giorni di eventi. Per volare con la fantasia, per spalancare le porte della conoscenza. Conferme e novità tra cui l’apertura all’età dell’adolescenza.

Il filo conduttore sarà Fantasticamente: ovvero la mente vista come elemento prismatico, sfaccettato, capace di rendere gli individui tutti diversi, cogliendone così unicità e bellezza. «Quest’anno – ha detto il vicesindaco Flora Ugazio alla conferenza stampa di presentazione – l’organizzazione della rassegna torna alla Biblioteca. Bello cambiare e sperimentare per capire la formula migliore da adottare. Tante risorse, tra cui gli studenti dell’alternanza scuola-lavoro, hanno dato vita un progetto che ruota intorno alla mente ed è ricco di novità. La mente è il contenitore da cui si dipanano fantasia, creatività e passione. Con l’obiettivo di promuovere la lettura».

La vulcanica Susi Soncin, educatrice da sempre anima della manifestazione, spiega la scelta di riproporre a novembre la rassegna: «Siamo tornati al mese tradizionale: abbiamo rivisto la scelta della primavera, troppo complesso conciliare ad aprile i nostri eventi con le esigenze delle scuole. Meglio il periodo consueto. Nuova edizione di Avventure di Carta e al centro sempre il libro e le scuole: importante l’idea di fare ponte con le realtà regionali, tra cui Nati per Leggere, lavorando sempre più in rete. Cambia il format, con un ruolo importante assegnato agli studenti: sono 25 e vengono da tutto il territorio. Tantissimi gli autori che arriveranno a Galliate: Emanuela Nava, Emanuela Bussolati, Antonio Ferrara, Beatrice Masini poi Bruno Tognolini, Gianni De Conno, Carlo Carzan, Bruno Testa, Raffaella Castagna… E con la rassegna si aprono anche le otto mostre allestite nelle sale del Castello».

Per lanciare l’edizione 2017 è stato declinato l’alfabeto dei libri e degli autori. Gli appuntamenti più importanti delle prime giornate sono l’inaugurazione e l’apertura delle mostre sabato 4 novembre alle 17, la tavola rotonda di domenica 5 per festeggiare i compleanni della Casa Editrice Carthusia (30 anni) e di Avventure di Carta (25 anni) in programma alle 15.30, seguita dallo spettacolo di teatro disegnato Gek Tessaro “Il cuore di Chisciotte”. Lunedì 6 novembre alle 17 il convegno sul cyberbullismo  a partire dalla legge 71/2017 promossa dalla senatrice Elena Ferrara, presente all’incontro che coinvolgerà Luigi Ballerini psicoanalista e autore, lo scrittore Antonio Ferrara, lo psicologo Filippo Mittino, lo scrittore e ludomastro Carlo Carzan e il giornalista Andrea Vico.

«Altra novità – ha concluso Elena Caccia che cura l’ufficio stampa – quella del sito, un grande raccoglitore che vuole essere uno strumento vivo anche durante l’anno, una vetrina sulla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza».

Eleonora Groppetti