Sta per finire l’esilio forzato della squadra di calcio del Gozzano  militante in serie C che da inizio Campionato è costretta a giocare le partite casalinghe al “Silvio Piola” di Vercelli in quanto lo stadio “Alfredo D’Albertas” non è a norma. L’impianto sportivo situato in località Monterosso, sulla strada che porta a San Maurizio d’Opaglio, sarà pronto a breve. I lavori sono iniziati il 4 febbraio e si concluderanno probabilmente entro il 24 marzo, giorno in cui è in calendario il derby con il Novara. «Se i lavori non saranno ultimati – ha detto il sindaco Carla Biscuola nella conferenza stampa di lunedì pomeriggio in Comune – chiederemo una deroga».

Il costo dell’intervento è di 394mila euro di cui  300mila finanziati dalla Regione ed il resto a carico del Comune. Lo stadio verrà ampliato e riammodernato con la realizzazione di nuove tribune così da portare la capienza a circa 1.500 spettatori;  si procederà poi al riallestimento degli spogliatoi per ricavare due locali, uno per i controlli antidoping e l’altro ad uso infermeria, verrà allestita una sala stampa, si procederà all’apertura di nuovi varchi di accesso, alla sostituzione della recinzione perimetrale del terreno di gioco e verrà potenziato l’impianto di illuminazione.

Carlo Panizza