Momenti di paura per il giocatore azzurro Visconti rimasto privo di sensi dopo uno scontro di gioco

 

Momenti di paura allo stadio “Mellani” di Pistoia, oggi pomeriggio, domenica, nel finale della gara di calcio tra i padroni di casa e il Novara. Dopo uno scontro di gioco al 43’ della ripresa il giocatore azzurro Visconti rimane, infatti, privo di conoscenza per alcuni minuti. Il calciatore dopo aver ripreso i sensi è stato trasportato all’ospedale della città toscana per le cure del caso.

Tornando ai fatti di campo, il Novara calcio, vittorioso per 2-0 al fischio finale, ha giocato il lungo recupero in 8. A cambi esauriti, oltre a Visconti infortunato si era fatto male Ronaldo ed era stato espulso, per doppia ammonizione, al 40’ della ripresa, Cinaglia.

Parte bene il Novara calcio e si fa subito pericoloso con una bella girata al volo di Stoppa parata dal portiere. Il vantaggio arriva all’8’ con un gran gol di testa di Eusepi che su punizione di Ronaldo gira sul primo palo battendo il portiere. Gli azzurri continuano a pressare e trovano subito il raddoppio. Al 14’ Peralta scende bene sulla fascia e serve Eusepi che entra in area e di sinistro in mezzo a tre difensori trova l’angolo basso battendo l’estremo difensore arancione e facendo doppietta. Dopo il gol il Novara resta padrone del gioco fino verso la mezzora. Poi la Pistoiese si fa più insistente, pressa maggiormente a centrocampo e gli azzurri sembrano  calare leggermente di intensità. I padroni di casa finiscono in crescendo. La loro migliore occasione è con Cellini che, servito con un bel traversone da Regoli, tira a lato.

Leggi anche:  Violenza sulle donne, torna nel Vco il Camper Rosa della Polizia di Stato

 

Ora alla squadra allenata da Mister Viali serve continuità

 

Nella ripresa il Novara pur non procurando particolari brividi al portiere avversario contiene la reazione toscana, non particolarmente incisiva. Gioco spezzettato e tanti falli da entrambe le parti. A cinque minuti dalla fine arriva l’espulsione di Cinaglia, seguita da quella di Chiosa che si trovava in panchina dopo essere stato sostituito. Poi l’infortunio di Visconti e il lungo recupero, con gli azzurri a lottare su ogni palla. Per Il Novara calcio una vittoria importante dopo due sconfitte consecutive. Ora alla squadra di Mister Viali serve continuità.

 

m.d.