Il Novara Calcio chiude il mercato con due nuovi rinforzi in mezzo al campo, entrambi provenienti dalla serie B: dallo Spezia arriva Simone Bastoni, mentre quasi a fil di sirena il d.s. Ludi ha prelevato dalla Cremonese Gianpietro Perrulli.

Un finale scoppiettante

Il 34enne è un esperto giocatore di sostanza e qualità, può giocare come trequartista o mezzala destra; nelle ultime stagioni in grigiorosso, infatti, Perrulli ha totalizzato una sessantina di presenze e soprattutto si è ritagliato un ruolo di trascinatore. Bastoni, invece, è un giovane interno di centrocampo e nonostante sia un under conosce bene la categoria. I due si aggiungono agli innesti in difesa di Michele Rigione, centrale proveniente dal Chievo, e di Claudio Zappa, esterno sinistro di proprietà della Juventus.

Cattaneo al Gubbio, rescissione per Sansone

Quattro arrivi e altrettante partenze per provare a rinforzare una squadra che non nasconde le sue ambizioni di alta classifica. Dopo gli addii di Chiosa alla Virtus Entella e di Sciaudone al Cosenza come previsto lasciano la maglia azzurra anche Cattaneo, prestito secco al Gubbio, e Sansone, da tempo fuori dal progetto, che ha rescisso in anticipo il contratto che scadeva il prossimo 30 giugno.

Leggi anche:  Igor Volley Novara verso la Coppa Italia

p.d.l.