Dopo la vittoria nel derby con la Pro Vercelli per il Novara Calcio si avvicina un altro importante banco di prova: sabato pomeriggio gli azzurri faranno visita all’Arezzo, secondo in classifica.

Con il Borgaro finisce 1-0

Nell’ormai consueto allenamento congiunto di metà settimana, stavolta contro il Borgaro, compagine di serie D, Sannino ha alternato tutti i giocatori a disposizione. Rispetto a sabato scorso tre le novità nell’undici iniziale: Tartaglia è stato schierato come terzino destro al posto di Cinaglia, Rigione centrale di difesa per lo squalificato Sbraga e Manconi in attacco a far coppia con Cacia.

Nella ripresa si sono rivisti in campo anche Bianchi e Gonzalez, recuperati dopo i rispettivi infortuni di dieci giorni fa. L’argentino ha giocato quarantacinque minuti assieme al baby Stoppa, autore dell’unico gol della partitella.

Eusepi rientra oggi, Zappa resta in dubbio

Per la partita di sabato pomeriggio, fischio di inizio alle ore 16,30, oltre al già citato Sbraga mancherà ancora il lungodegente Perrulli. Nessun problema per Fonseca e Eusepi, che hanno saltato l’impegno di mercoledì, mentre rimane in dubbio Zappa, che accusa un problema alla caviglia dopo la botta subita in occasione del calcio di rigore che ha permesso agli azzurri di vincere il derby.

Leggi anche:  Il Novara calcio si aggiudica, nel recupero, il derby delle risaie

p.d.l.