Igor Volley, un altro passo verso la finale: le novaresi hanno sconfitto ieri l’Unet E-Work Busto Arsizio. Prossimo appuntamento mercoledì con il primo match ball alle 20,30 al PalaYamamay.

Igor Volley, un altro passo verso la finale

L’Igor Volley batte nuovamente l’Unet E-Work Busto Arsizio per 3-0 in gara 2 della serie di semifinale scudetto. Mette così un altro mattoncino al passaggio del turno e, quindi, all’approdo alla sua seconda finale scudetto consecutiva.

Così i punteggi dei tre set: 25-19, 25-18 e 25-22. Questa la formazione Igor: Vasilantonaki, Plak 14, Gibbemeyer 7, Skorupa 1, Chirichella 6, Sansonna (L), Piccinini 7, Zannoni, Egonu 19. n.e. Enright, Camera, Bonifacio. Per Busto Arsizio: Stufi 10, Spirito (L), Gennari 11, Orro, Bartsch 3, Berti 2, Botezat 3, Piani 11, Dall’Igna, Negretti, Wilhite 4, Diouf. n.e. Chaucheva.

Mercoledì in programma il primo match ball

Come a Pasquetta, la squadra di Barbolini ha regolato in 3 soli set le varesine.  riscattando la recente e cocente delusione dell’estromissione dalla Champions League e mercoledì alle 20,30 al Palayamamay scenderà in campo per chiudere la serie nella sua prima delle tre possibilità a sua disposizione.

Leggi anche:  Italia Gioca, in gara anche Novara, Verbania e Omegna

Novara e Busto si ritrovano dopo sette giorni per giocarsi gara 2 praticamente con le stesse formazioni scese in campo il giorno di Pasquetta. Le bustocche devono quindi rinunciare ancora a Valentina Diouf che però in questa occasione potrebbe essere utilizzata da coach Mencarelli.

Attilio Mercalli