Igor Volley Novara verso la final four di Coppa Italia. Sabato e domenica prossimi a Verona secondo appuntamento clou della stagione della pallavolo femminile dopo la Supercoppa italiana vinta da Conegliano.

Con Busto Arsizio in semifinale

La squadra di Barbolini affronterà nella prima semifinale (in programma alle ore 18 di sabato 2 febbraio) la Unet E-Work Busto Arsizio, nell’ultima riedizione del “derby del Ticino”. Una sfida tradizionale contro l’ex Bonifacio e compagne che metterà in palio l’accesso alla finalissima del giorno successivo contro la vincente di Savino Del Bene Scandicci e Imoco Conegliano, in programma alle 20,30. Il pronostico pende in favore delle novaresi, ma in una partita secca può succedere di tutto: le bustocche sono reduci dal rotondo 3-0 inflitto a Chieri nel turno infrasettimanale. La finale si giocherà domenica 3 febbraio alle ore 18. Le partite saranno trasmesse in diretta tv su RaiSport e in diretta streaming su Rai Play.

Vittoria sudata con il Club Italia

In palio il secondo trofeo della stagione, uno degli obiettivi dichiarati dalla società ad inizio stagione. Novara, però, arriva a questo appuntamento non nel suo momento migliore. Dopo la netta sconfitta di sabato scorso con l’Imoco Conegliano mercoledì sera Piccinini e compagne hanno faticato più del previsto a Milano contro il Club Italia, fanalino di coda della classifica. Il 3-1 inflitto alle ragazze di Bellano ha riportato in vetta, almeno momentaneamente, una Igor che però non ha incantato. In più, c’è un po’ di apprensione sulle condizioni di Stefania Sansonna, uscita malconcia dal Centro Pavesi di Milano.

Leggi anche:  Igor Volley Novara a gonfie vele in Champions

p.d.l.