Igor Volley Novara stratosferica in Champions League! Tutto facile a Cannes: il terzo 3-0 consecutivo consente alle azzurre di rafforzare la loro leadership nella poule C (nella foto tratta dal sito cev.lu un’immagine della gara)

Partita senza storia

Nessun problema per la squadra di Barbolini sul campo delle francesi, guidate da Marchesi, che annoverano tra le proprie fila l’ex Noemi Signorile. Senza Stufi, rimasta a Novara per un attacco febbrile, l’allenatore sceglie di schierare subito le titolari: Carlini palleggiatrice, Egonu opposta, Veljkovic e Chirichella centrali, Piccinini e Bartsch schiacciatrici e Sansonna libero.

Nel primo set Bauer tenta di tenere in partita le transalpine che, dopo una partenza in salita, agganciano le azzurre sul 15 pari. Ma la battuta di Bartsch propizia un incredibile break di 10-0 che inchioda il punteggio sul 25-15.

La superiorità della Igor è netta. Anche nella seconda frazione il Cannes prova a restare agganciato. Barbolini cambia la diagonale, con Plak e Nizetich che iniziano a martellare, scavando il solco decisivo (25-17).

Leggi anche:  Per il Novara calcio un pareggio amaro contro il Piacenza

Sulle ali dell’entusiasmo le novaresi risolvono la pratica nel terzo set: due ace di Carlini e un punto di Veljkovic chiudono la contesa: 25-19 e un altro 3-0 in archivio.

Sabato big match con Conegliano

Missione compiuta, quindi. Ma non c’è tempo per rifiatare. Sabato sera torna il campionato e al PalaIgor arriva la rivale di sempre, la Imoco Conegliano. Uno scontro al vertice da affrontare al massimo; un’altra grande prestazione, oltre che per la vetta della classifica nella regular season, può consentire a Piccinini e compagne di presentarsi nelle migliori condizioni mentali alla final four di Coppa Italia in programma tra dieci giorni, il . In semifinale la Igor affronterà Busto Arsizio, che ha eliminato la Pomì Casalmaggiore.

p.d.l.