Vicolungo, 9 milioni per l’outlet. Neinver rinnova: i lavori sono già iniziati e si concluderanno in primavera.

Vicolungo, 9 milioni per l’outlet

Si rinnova l’outlet di Vicolungo. Neinver, società europea che si occupa di investimento, sviluppo e gestione di asset immobiliari, specializzata nel settore degli outlet, ha iniziato i lavori di rinnovo di Vicolungo The Style Outlets, centro di proprietà di Neptune, joint venture tra Neinver e TH Real Estate. I lavori di refurbishment, che prevedono un investimento da oltre 9 milioni di euro, hanno preso il via ad agosto e il termine è previsto per la primavera 2019.

Refurbishment a firma di Chapman Taylor

Il restyling porta la firma del prestigioso studio di architettura internazionale Chapman Taylor e interesserà, tra le altre cose, la piazza del centro, le pensiline e l’arredo urbano. Il progetto riflette la strategia di Neinver che punta sul fornire il miglior ambiente e i migliori servizi possibili a corredo di una eccellente offerta commerciale, con l’obiettivo assicurare una shopping experience unica ai propri visitatori.

Leggi anche:  “Wooooow! Io e il Mio Futuro…”, l’evento di orientamento in sei territori piemontesi

4 milioni di visitatori all’anno

Eduardo Ceballos, country manager di Neinver in Italia, ha commentato: «Vicolungo The Style Outlets è da sempre un punto di riferimento per i nostri clienti e per noi un asset importante fin dalla sua apertura, quasi 15 anni fa. Deve il proprio successo all’aver continuato a offrire ai propri visitatori esperienze di valore e un’offerta di qualità. Questo refurbishment migliorerà ancora di più il centro e avrà un impatto positivo sull’esperienza di shopping dei nostri clienti».
Vicolungo The Style Outlets è uno dei 16 outlet gestiti da Neinver in Europa, il primo che la società ha sviluppato e gestito in Italia. Dall’apertura del luglio 2004, il centro è stato ampliato due volte. Oggi, Vicolungo The Style Outlets è meta dello shopping di circa 4 milioni di visitatori all’anno e ospita 150 boutique di prestigiosi marchi internazionali su una superficie commerciale di oltre 34.000 metri quadrati.
l.c.