Turismo nel Novarese, concluso con successo l’incoming di buyer dal Nord Europa organizzato da Evaet, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Novara.

Turismo nel Novarese, concluso con successo l’incoming di buyer organizzato da Evaet

Sono ripartiti con contatti commerciali, prodotti tipici e grande soddisfazione per i luoghi visitati i buyer provenienti da Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia che hanno aderito all’incoming di Evaet, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Novara, con l’obiettivo di testare location turistiche da proporre per viaggi organizzati ed eventi.

60 incontri d’affari

turismo novarese Incoming EVAET (1)L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Atl Novara e Unione Turistica Lago d’Orta, ha preso il via martedì 22 maggio all’hotel “L’Approdo” di Pettenasco, dove si sono svolti 60 incontri d’affari tra gli operatori stranieri e alcune strutture locali da loro stessi selezionate: l’hotel e ristorante “Al Castello” di Sillavengo, hotel “Cortese” di Armeno, il ristorante “Castello dal Pozzo” di Oleggio Castello, l’hotel e ristorante “Giardinetto” di Pettenasco, l’albergo “Casa Fantini” di Pella, “The Style Outlet Vicolungo”, l’agenzia viaggi “Stopover” di Novara, l’hotel “San Rocco” di Orta San Giulio e l’agriturismo “La Torre dei Canonici” di Lumellogno.

Visite alle strutture e alle attrazioni del territorio

Nei giorni seguenti i buyer hanno visitato alcune delle strutture incontrate. Hanno inoltre scoperto le attrazioni del territorio, dal lago d’Orta alle Colline Novaresi, dal paesaggio risicolo al centro storico di Novara, dimostrando grande apprezzamento per i prodotti tipici, gorgonzola in primis, e per il coinvolgimento in attività esperienziali, come il golf training.

Leggi anche:  Degusto, già tutto esaurito

“Meta apprezzata perchè al di fuori dei flussi turistici di massa”

turismo novarese Incoming EVAET«I positivi riscontri dell’iniziativa hanno confermato le potenzialità attrattive del nostro territorio – ha commentato Gianfredo Comazzi, presidente Evaet – Gli operatori stranieri sono stati piacevolmente sorpresi da una meta che non conoscevano e che hanno apprezzato proprio perché al fuori dei circuiti turistici di massa, rendendola particolarmente appetibile per viaggi organizzati ed eventi, tra cui matrimoni, con destinazione Italia. È quindi fondamentale saper rispondere con un’offerta di qualità, che risponda alle aspettative dei visitatori, unendo risorse paesaggistiche con prodotti e servizi altrettanto suggestivi».

Già in corso l’organizzazione del prossimo incoming

Nel frattempo è già in corso l’organizzazione del prossimo incoming Evaet. L’iniziativa, programmata per l’autunno 2018, interesserà operatori dell’area germanica che incontreranno alcune imprese novaresi dell’edilizia. Maggiori informazioni verranno pubblicate sul sito www.evaet.novara.it e possono essere richieste agli uffici dell’Azienda Speciale (evaet@no.camcom.it, tel. 0321.338.229).

v.s.