È stato inaugurato oggi il centro cottura di Trecate realizzato dall’azienda Markas, gestore della ristorazione scolastica. Un investimento da 1,5 milioni di euro per la struttura in grado di distribuire mille pasti al giorno nelle scuole di  Trecate, Romentino e Sozzago. Più di trenta i collaboratori tra personale di cucina e addetti mensa. Il centro si occuperà della ristorazione scolastica di cinque istituti: a Trecate la primaria “Don Milani”, la primaria “G. Rodari” e la scuola secondaria di primo grado “G. Cassano”. A Romentino la primaria “E. De Amicis” e a Sozzago la primaria “F. Rognoni”.

Centro Cottura, «investimento importante per il territorio»

«Il nuovo Centro Cottura rappresenta per noi un investimento importante per il territorio di Trecate – commenta Christoph Kasslatter, ad Markas –. Sarà fondamentale per migliorare il nostro servizio di ristorazione; ringraziamo l’Amministrazione comunale per la fiducia e la collaborazione». «Mai prima d’ora i bambini che frequentano le scuole cittadine hanno potuto consumare pasti preparati in loco – spiega il sindaco di Trecate, Federico Binatti –. Un grosso salto di qualità di cui siamo orgogliosi». All’inaugurazione, tra gli altri, con Binatti il sindaco di Romentino Alessio Biondo e il sindaco di Sozzago Carla Zucco.

Centro Cottura e giornate alimentari

La nuova cucina è dotata anche di aree dedicate alla preparazione di pasti per diete speciali come quella senza glutine. Il progetto prevede inoltre un programma di giornate alimentari speciali come l’Earth Day dedicato alla sostenibilità ambientale, “Oggi mangio bio” per far conoscere l’agricoltura biologica e “Solo un pizzico di sale” per la riduzione del consumo di sale. Markas nel Novarese è presente con il servizio di ristorazione alla Casa di cura i Cedri di Fara Novarese, nelle scuole Opera Pia Negroni di Novara; negli istituti scolastici di Carpignano Sesia e nelle scuole di Tornaco, Borgolavezzaro e Vespolate.

Leggi anche:  Imprese novaresi, crescita zero nei primi sei mesi dell'anno

ari.mar.