Premio nazionale d’arte Città di Novara, al Castello la 17a edizione.  La manifestazione è promossa da Comune di Novara, Fondazione Castello e Associazione Culturale Art Action.

Premio nazionale d’arte Città di Novara, al Castello la 17a edizione

Il 17° Premio Nazionale d’Arte Città di Novara prende il via oggi, sabato 14 aprile, alle ore 17 negli spazi rinnovati del Castello e si chiuderà domenica 22 aprile con la premiazione, a partire dalle ore 17. La manifestazione, promossa da Comune di Novara, Fondazione Castello e Associazione Culturale Art Action, è stata ideata e curata, come nelle altre edizioni, dal direttore artistico Vincenzo Scardigno che si è avvalso, per il coordinamento tecnico, di Chiara Bozzola, Valeria Francese, Mauro Grimaldi (Fondazione Castello), di Benedetta Baraggioli e Laura Bianchi (Comune di Novara) e, per il coordinamento organizzativo, di Domenico Minniti, Emilio Mera, Gabrio Mambrini.

Tre diverse sezioni espositive

In questa edizione il premio sarà articolato in tre diverse sezioni espositive: “Artisti invitati”, “Artisti vincitori del 16° Premio” e “Artisti concorrenti del 17° Premio”. La selezione e la premiazione saranno effettuate da un comitato scientifico presieduto da Giovanni Cordero e costituito dal direttore artistico Vincenzo Scardigno con altri otto esperti attivi a vario titolo nell’ambito dell’arte: Nicola Loi, Paolo Manazza, Alfredo Mazzotta, Salvatore Palvetti, Alessandra Anna Meneghetti, Chiara Bovio, Federica Mingozzi e Veronica Armani. L’ampiezza degli spazi del Castello permetterà alla manifestazione di ospitare tutte le espressioni dell’arte contemporanea, dalla pittura e dalla scultura alla fotografia, danza, performance gestuali e sonore, integrate da presentazioni di libri, esibizioni musicali.

Leggi anche:  Miasino Classic Jazz Festival, apre il grande Lino Patruno

Riconoscimento alla carriera

Per una settimana, perciò, «il Castello Visconteo Sforzesco – spiega Scardigno – diverrà luogo di riferimento per l’arte contemporanea volto ad avvicinare il grande pubblico ad un imperdibile appuntamento della prossima primavera». Viene confermata, anche in questa diciassettesima edizione, l’assegnazione del riconoscimento alla carriera per meriti artistici ad un personaggio di spicco del panorama culturale internazionale. L’apertura della manifestazione di oggi è affidata alla performance di musica visual/art di Andrea Marinelli e alla performance di body painting a cura di Massimo Nardi, che si svolgeranno a partire dalle 17. La premiazione e successiva chiusura della manifestazione di domenica 22, sempre a partire dalle 17, saranno sottolineate dall’intervento del Brotherhood Gospel Choir. Le tre sezioni in cui si articola l’esposizione saranno visitabili, con ingresso libero, nei giorni feriali dalle 15 alle 19, domenica e festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.
e.m.