L’AgriMercato di Campagna Amica raddoppia a Trecate. Con il mese di febbraio, infatti, su richiesta di Coldiretti, l’iniziativa sarà presente in città per ben due volte al mese. L’AgriMercato di Campagna Amica si terrà, infatti, sia nella giornata di sabato 2 sia nella giornata di  sabato 16 febbraio,  a partire dalle ore 8 e fino alle ore 13, in piazza Cavour, nel centro storico cittadino.

L’AgriMercato di Campagna Amica: gli  espositori offriranno prodotti di stagione a km zero

“L’AgriMercato di Campagna Amica è una iniziativa che è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale – ha dichiarato la consigliera con delega all’Agricoltura, Patrizia Dattrino – ed è stata realizzata grazie all’impegno di Coldiretti al fine di valorizzare l’importanza di acquistare e consumare i cibi del nostro territorio, specialmente se prodotti a pochissima distanza da dove sono venduti. Poter scegliere prodotti all’insegna della filiera corta, infatti,  – aggiunge  la consigliera Dattrino – persegue contemporaneamente sia l’obiettivo di offrire cibi sani e tracciati ad un giusto prezzo, sia l’obiettivo di sostenere le aziende del territorio e, quindi, di conseguenza, anche l’economia locale. Importante è, infine, anche la stagionalità dei prodotti non solo per fornire cibi con le loro migliori caratteristiche agro-alimentari, ma anche con l’obiettivo di educare le giovani generazioni a rispettare i cicli della natura”.

 L’AgriMercato di Campagna Amica: garantita la filiera corta

“Crediamo inoltre – ha poi sottolineato Patrizia Dattrino – che questa iniziativa arricchisca anche il tradizionale mercato cittadino che ogni mercoledì attira sempre tanta gente sulle strade di Trecate. Si tratta a nostro avviso di un’opportunità in più, un’interessante variante da offrire ai cittadini per rafforzare il legame con il nostro territorio”. Si afferma così’ l’importanza strategica della filiera corta: “Con la filiera corta  – ha infine concluso – possiamo far rivivere la nostra tradizione, quella vera, quella del nostro territorio, ripresentando gli stessi sapori che si gustavano un tempo non così lontano “.

Leggi anche:  Santa Giuliana, festa solenne a Borgolavezzaro

 

Daniela Uglietti