Frecce Tricolori: oggi sul lungolago di Arona è di scena la giornata clou dell’edizione 2018 dell’AronAirShow del lago Maggiore. Tutti con il naso all’insù per assistere all’esibizione delle Frecce Tricolori e per gustare il ricchissimo programma in aria. La pattuglia acrobatica nazionale dell’Aeronautica Militare si esibirà dalle 15.30 alle 16 circa: mezz’ora di spettacolo mozzafiato.

Non solo Frecce Tricolori

Intenso il programma della giornata al via alle  14. Fino alle 15. 30 altrettanto spettacolari esibizioni acrobatiche con la partecipazione dell’elicottero HH 139 dell’Aeronautica Militare per una dimostrazione di elisoccorso; poi l’aereo acrobatico ZLIN 52 del pilota Guido Racioppoli; il team Yakitalia, l’ammaraggio di anfibi e idrovolanti dell’Aero Club di Como, Pitt Special con la presenza di anche un biplano storico, l’elicottero della Guardia Costiera di Genova e aerei anfibi seamax.

Bagno di folla per i piloti delle Frecce

L’AronAirShow è iniziato venerdì con eventi collaterali e con le prove generali di ieri pomeriggio. Al termine, in piazza San Graziano ad Arona, il bagno di folla e lunghissimi applausi per i piloti delle Frecce Tricolori durante la cerimonia di saluto della città. Accolti dal sindaco Alberto Gusmeroli, tanta gente ha potuto stringere la mano e ottenere un autografo e una foto con gli eroi nazionali del volo. «Dopo il grande successo del 2016 triplichiamo con la manifestazione aerea e di ingegneria aereonautica: un appuntamento da non perdere», aveva detto in apertura di manifestazione Gusmeroli.

Leggi anche:  Canto lirico e direzione d'orchestra, al Coccia due accademie di perfezionamento

ari.mar.