Uccide la moglie e tenta il suicidio. E’ stato arrestato ed è piantonato nel suo letto d’ospedale, l’uomo che venerdì sera a Caltignaga nella propria abitazione ha uscciso la moglie con un coltello da cucina e poi ha tentato di ammazzarsi con la stessa arma. Al centro della tragedia due anziani coniugi malati da tempo: Alberto Porazzo, 87 anni e Clementina Spada, 86 anni.

Uccide la moglie: un biglietto scritto per le figlie

Un biglietto scritto e lasciato alla figlie per spiegare quel terribile gesto che stava per compiere.  I due anziani coniugi entrambi malati da tempo vivevano a Caltignaga da pochi anni, dopo essersi trasferiti dalla loro abitazione in via Risorgimento a Novara. Hanno tre figlie, una delle quali abita nello stesso paese. Ad accudirli solitamente c’era una badante che però venerdì sera non era presente in casa. (nella foto).
cl.br.