Ubriaca fa un incidente e rifiuta le cure dei sanitari. Per la donna denuncia, ritiro della patente e sequestro amministrativo dell’auto.

Ubriaca fa un incidente e rifiuta le cure dei sanitari

Il 9 agosto la squadra volante della Questura del Verbano Cusio Ossola ha denunciato in stato di libertà L.D.S.C., classe 1976, cittadina portoghese ma residente nel Vco. Alle 4 di notte gli agenti si sono recati a Verbania in via Repubblica, all’altezza del civico 198, dove si era da poco verificato un incidente stradale con il coinvolgimento di una sola auto. Quando sono giunti sul posto la macchina era già stata caricata sul carro soccorso. Il personale del 118 era intento a prestare le cure mediche alla donna che però rifiutava ogni trattamento.

Denuncia, ritiro della patente e sequestro dell’auto

Gli operatori quindi, parlando con lei, hanno sentito un forte odore di sostanza alcolica e hanno quindi proceduto ad un accertamento preliminare con apparecchio Alcoblow. Il risultato era positivo, pertanto la donna è stata portata in Questura per essere sottoposta a controllo etilometrico. Lo strumento ha dato esito positivo evidenziando per le due prove valori superiori a 1,50 g/l (il massimo consentito è 0,5 g/l). Per questi fatti e in aggiunta al deferimento all’autorità giudiziaria, è stata anche ritirata la patente di guida e il veicolo è stato sottoposto al sequestro amministrativo.

Leggi anche:  Verbania, tanti eventi aspettando il Palio remiero in notturna

v.s.