CASTELLETTOTICINO, I Carabinieri della Compagnia di Arona, in occasione di una serie di controlli condotti nell’Aronese per la repressione dello smercio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato lo scorso 21 febbraio un italiano, G.G., 40enne della zona. A fermarlo, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile.

Il quarantenne, fermato per un controllo in via Montale mentre si aggirava – da solo – a piedi, è stato trovato in possesso di circa 18 grammi di cocaina nonché di 155 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rintracciare e sequestrare un bilancino di precisione e alcuni strumenti per il confezionamento dello stupefacente. L’arresto è stato convalidato nella giornata del 23 febbraio in Tribunale a Novara.

mo.c.

CASTELLETTOTICINO, I Carabinieri della Compagnia di Arona, in occasione di una serie di controlli condotti nell’Aronese per la repressione dello smercio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato lo scorso 21 febbraio un italiano, G.G., 40enne della zona. A fermarlo, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile.

Leggi anche:  Incendio in un appartamento a Lumellogno, paura tra i residenti

Il quarantenne, fermato per un controllo in via Montale mentre si aggirava – da solo – a piedi, è stato trovato in possesso di circa 18 grammi di cocaina nonché di 155 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rintracciare e sequestrare un bilancino di precisione e alcuni strumenti per il confezionamento dello stupefacente. L’arresto è stato convalidato nella giornata del 23 febbraio in Tribunale a Novara.

mo.c.