Nelle stesse ore in cui rimbalza sui media nazionali l’epidemia di polmonite a Brescia, che si ipotizza dovuta a un batterio presente nell’acqua, preoccupa la notizia di un caso di legionella a Stresa. Il batterio potrebbe aver fatto la sua comparsa attraverso l’acqua uscita dai rubinetti di una struttura airbnb, casa vacanze per affitti di breve durata. Sono in corso accertamenti da parte dell’Asl per verificarne l’origine ed eliminare la fonte in modo da consentire ai proprietari di riaprire la struttura a nuovi ospiti.
La segnalazione all’Asl Vco sarebbe partita mercoledì ma la notizia è diventata di dominio pubblico soltanto venerdì.

m.r.