Straniero fermato con più di 10 grammi di marijuana a Verbania. Per lui decreto di espulsione in quanto non in regola sul territorio nazionale.

Straniero fermato con più di 10 grammi di marijuana

Un cittadino straniero S.M., classe 1988, è stato fermato nel tardo pomeriggio del 9 agosto perché trovato in possesso di di più di 10 grammi di marijuana. Il fatto è accaduto a Verbania dove la Volante stava svolgendo uno specifico servizio volto alla prevenzione e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti stavano passando per viale sant’Anna quando hanno notato la presenza dello straniero.

La fuga in bicicletta

Questo alla vista degli agenti ha cercato di dileguarsi a bordo della sua bicicletta, attirando l’attenzione su di sé. L’uomo è stato quindi raggiunto, bloccato e identificato. Quando gli è stato chiesto il motivo del suo rapido allontanarsi ha iniziato ad agitarsi mostrandosi poco collaborativo e insofferente al controllo. Si è deciso quindi di accompagnarlo in Questura dove è stato perquisito. All’interno degli slip è stato trovato un sacchetto di cellophane trasparente contenente una sostanza che è stata poi analizzata dal personale del locale Gabinetto di Polizia Scientifica.

Leggi anche:  Spaccio di droga, sequestrati 13 chili a Novara

Decreto di espulsione

Dalle analisi è risultato che si trattava di marijuana, del peso complessivo di 11,75 grammi lordi, 10,66 grammi netti. All’interno del portafogli inoltre c’era la somma di 100 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività illecita. Il tutto veniva posto sotto sequestro. Infine S.M. è stato messo a disposizione del locale Ufficio Immigrazione per la notifica di un decreto di espulsione in quanto non in regola sul territorio nazionale, nonostante fosse accolto presso il Cas di Omegna.

v.s.