Serviva pesce scaduto ai clienti: denunciato un ristoratore di Novara. I Nas di Torino hanno effettuato negli scorsi giorni un controllo in un ristorante pizzeria della città, nel quartiere Sacro Cuore, gestito da un cittadino di nazionalità egiziana. Nel corso dell’ispezione pare abbiano trovato alimenti in cattivo stato di conservazione, pesce già scaduto o prossimo alla scadenza e congelato per essere successivamente servito ai clienti.

Pesce scaduto, il malessere di alcuni clienti

I Carabinieri torinesi sono giunti nel ristorante novarese a seguito di alcuni servizi organizzati in locali e strutture segnalati come ‘potenzialmente pericolosi’ per il consumatore. In città qualcuno avrebbe accusato malessere dopo aver mangiato nel ristorante ispezionato al Sacro Cuore. Da lì è partita la richiesta di intervento che ha portato alla scoperta di alimenti ‘in arbitrario stato di conservazione’.

Sequestrati 150 kg di cibo avariato

Nel ristorante pizzeria sono stati sequestrati 150 chilogrammi di prodotti che ora andranno analizzati. Nei confronti del titolare invece è scattata una denuncia penale per detenzione e uso di alimenti in cattivo stato di conservazione e sanzioni per alcune decine di migliaia di euro.
mo.c.