Scuole sicure, al via i controlli dei Carabinieri di Verbania. In programma anche incontri con gli studenti.

Scuole sicure, al via i controlli dei Carabinieri di Verbania

Con l’avvio del nuovo anno scolastico i carabinieri di Verbania hanno dato inizio alla campagna ”Scuole Sicure”, come deciso nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto nei giorni scorsi dal prefetto Iginio Olita. Questo alla luce delle recenti direttive diramate dal Ministro dell’Interno, per la prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità delle scuole.

I militari all’esterno degli istituti, Cobianchi, Ferrini e Cavalieri

Giovedì, d’intesa anche con i dirigenti scolastici, è stata la volta degli istituti, Cobianchi, Ferrini e Cavalieri. 5 pattuglie con i colori d’istituto e personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Verbania hanno effettuato controlli all’esterno dei plessi scolastici e organizzato posti di controllo alla circolazione stradale nella zona. Le lezioni, una volta entrati gli studenti, sono iniziate senza ritardo.

Sicurezza e legalità

“I servizi – spiega una nota dell’Arma – sono finalizzati a garantire una cornice di sicurezza e una maggiore percezione della legalità negli istituti scolastici. L’iniziativa ha suscitato il comune plauso di studenti e insegnanti. Al riguardo, sono in fase di programmazione con i vari istituti scolastici del territorio della Compagnia di Verbania una serie di incontri con gli studenti per parlare di legalità e sicurezza stradale. Ulteriori controlli da parte dei carabinieri verranno effettuati nei prossimi giorni su altri plessi scolastici della città di Verbania e dei comuni dell’intera provincia”.

Leggi anche:  Discarica di Ghemme, la proposta di Binatti

v.s.