Romentino sorvegliata: crescono le telecamere del servizio di videosorveglianza grazie a cinque nuovi varchi all’ingresso del paese.

Romentino sorvegliata: crescono le telecamere

A Romentino nelle vie Galliate, Gambaro, Trecate e all’inizio delle due tangenziali sono stati posizionati i nuovi occhi elettronici. Che hanno una duplicità finalità, dà notizia il sindaco Alessio Biondo.
«Per questo intervento avevamo chiesto i finanziamenti al Ministero dell’Interno ma non ci sono stati concessi perché Romentino è stato considerato un paese a basso tasso di criminalità per cui non è stato ammesso al bando. Di conseguenza abbiamo dovuto fare affidamento solo sulle nostre forze per acquistare i cinque varchi: l’impegno di spesa è stato di 30.000 euro».

Nuove telecamere, doppio servizio

«Le nuove telecamere svolgono un doppio servizio: grazie a un software permettono di controllare le targhe di tutte le auto che entrano in Romentino e di intervenire in caso di problemi, offrendo il quadro della situazione in tempo reale, per cui se arriva in paese una macchina rubata lo sappiamo subito – spiega il sindaco -. Possiamo così intensificare il controllo del territorio in funzione di una maggior sicurezza dei cittadini. Nello stesso tempo i cinque varchi consentono anche di verificare se a livello di revisione e di assicurazione tutti i mezzi che transitano sono in regola oppure hanno i termini scaduti».

Leggi anche:  Tetto a fuoco a Castelletto sopra Ticino

Eleonora Groppetti