Ritrovati i due escursionisti dispersi: illesi, sono stati portati in salvo questa mattina poco prima delle 10. Nella foto (del Soccorso Alpino Speleologico Piemontese) uno degli escursionisti soccorsi, prima che venisse imbarcato con il verricello sull’elicottero.

Ritrovati i due escursionisti: le ricerche erano scattate domenica

Trentenni, originari della provincia di Varese, erano partiti dall’abitato di Cicogna sabato mattina per un’escursione nel Parco Nazionale della Val Grande dalla quale non erano ritornati. Domenica mattina erano scattate le ricerche con la collaborazione del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Carabinieri, dopo la denuncia di mancato rientro dei famigliari e il ritrovamento dell’automobile parcheggiata a Cicogna. Le ricerche si sono concentrate sui sentieri principali della zona, sorvolati dall’alto in elicottero e battuti a piedi dalle squadre di tecnici. Ieri si è proseguito con l’ispezione dei canali e delle gole, grazie all’utilizzo di corde e imbragature. Infine, questa mattina un elicottero AW139 della Guardia di Finanza con a bordo personale del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese durante il sorvolo della zona ha individuato i due dispersi grazie alle tracce di fumo lasciate da un fuoco che avevano acceso. Immediatamente è stato caricato a bordo il personale sanitario del Soccorso Alpino che ha provveduto con il recupero e una prima valutazione del loro stato di salute.