Riso e birra connubio vincente con “Birrazza 77”

Serata storico-gastronomica sul riso Razza 77.

Protagonisti alla serata “Birrazza 77”

Riso Razza 77, la serata storico-gastronomica sul

La serata storico-gastronomica sul riso Razza 77 si è svolta sabato 24 febbraio alla cascina Fornace di Vespolate. Il Razza 77, da poco rilanciato sul mercato come prodotto di nicchia ma di altissima qualità dalla società “Risicultori di razza”, incontra la birra artigianale novarese “Hordeum“. Riso e birra, due eccellenze locali unite per la promozione del territorio.

Storia e territorio s’incontrano a tavola

Tre piatti di risotto e un dolce a base di riso, abbinati a quattro birre, sono stati il filo conduttore della serata cui hanno partecipato, tra gli altri, autorità locali e il presidente dell’Atl Novara Maria Rosa Fagnoni. Il Razza 77 è reduce da Sanremo, dove è stato tra gli sponsor della kermese canora ed è pronto a farsi partner di altri eventi o prodotti che abbiano nel dna la caratteristica di esclusività come questa varietà “rinata” da due anni dopo quarant’anni di oblio.

Leggi anche:  Ladri di rame presi dai Carabinieri all'alba

La rinascita del riso Razza 77

Il merito del rilancio del Razza 77 è di agronomi e imprenditori agricoli della Bassa Novarese: Domenico Bernascone e Silvio Nai Oleari di Tornaco e Fabrizio Rizzotti di Vespolate. L’intesa per la serata “Birrazza 77” è nata con il titolare di Hordeum , il mastro birraio paolo Carbone, presente alla serata con i distributori “Warner Guisdotti e Nicola Valigi di “Bevi bene” di Romentino. Durante la serata è stata inaugurata anche la mostra fotografica “Black & Rice” di Andrea De Gennaro che nei suoi scatti ha cercato di immortalare il fascino e la bellezza delle fasi del lavoro in risaia.