Rapinato all’uscita dalla discoteca a Novara, arrestato da un equipaggio della squadra Volante della questura un 24enne.

Rapinato all’uscita dalla discoteca a Novara

È stato arrestato il cittadino marocchino di 24 anni, che all’alba di sabato 17 marzo, aveva rapinato un giovane all’uscita dal disco club Ryan’s di Novara. Ad arrestare il rapinatore era stato un equipaggio della squadra Volante della questura, intervenuto sul posto. L’episodio è avvenuto attorno alle 3,30 della notte tra venerdì e sabato. Un giovane avventore della discoteca, di nazionalità italiana, all’uscita del locale, si stava avviando verso la propria automobile parcheggiata in una via limitrofa quando è stato avvicinato da tre persone. Una di esse si è fatta consegnare con toni minacciosi il telefono cellulare e il portafogli, prendendo poi a schiaffi il derubato

Il rapinatore catturato all’alba poco distante dal locale

L’arrivo in zona di altri avventori usciti dal locale ha fatto fuggire i tre. L’immediato allarme alla questura ha permesso l’arrivo immediato di una Volante che si è messa subito alla ricerca del terzetto. Attorno alle 4 gli Agenti hanno individuato la persona che era stata indicata come colui che aveva picchiato e rapinato il giovane uscito dalla discoteca. Lunedì 19 marzo il 24enne cittadino marocchino è stato scarcerato ed è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di residenza e alla presentazione giornaliera presso la Questura in attesa di eventuale misura cautelare.

Leggi anche:  Traffico d’armi online, anche un verbanese nell'operazione svolta da 48 Questure

m.d.