Maggiora, cordoglio per la scomparsa del sindaco Giuseppe Fasola. I funerali potrebbero svolgersi il 24 dicembre, rinviato il concerto di Natale.

Maggiora, cordoglio per la scomparsa del sindaco Giuseppe Fasola

Grande cordoglio ha destato in tutto il Novarese la notizia della scomparsa avvenuta la scorsa notte all’Ospedale Ss. Trinità di Borgomanero del sindaco di Maggiora Giuseppe Fasola. Da alcuni mesi era ammalato e per questo motivo era stato costretto a ridurre al minimo i suoi impegni in Comune. Aveva 71 anni. Era nato a Maggiora il 19 febbraio 1947 e dopo il diploma di perito chimico industriale aveva iniziato a lavorare alla “Alfred Thun” di Briga Novarese, poi diventata “Shimano” diventando responsabile dei trattamenti superficiali, della sicurezza e dell’ambiente.

L’impegno politico

Il suo primo impegno politico risale al 27 aprile 1997 quando venne eletto Consigliere comunale a Maggiora per assumere poi nel 1999 la carica di Assessore con delega a sport e agricoltura. Sindaco pro tempore nel 2006 è stato rieletto alla massima carica cittadina alle elezioni amministrative del 2011 e del 2016.

Leggi anche:  Controlli antidroga dei Carabinieri all’istituto alberghiero di Stresa

I funerali forse il 24 dicembre, rinviato il concerto di Natale

Non è stata ancora fissata la data dei funerali che dovrebbero comunque svolgersi nella mattinata di lunedì 24 dicembre. Il Concerto di Natale previsto per questa sera alle 21 è stato rinviato a data da destinarsi. A svolgere ad interim le funzioni di Sindaco sarà ora il vice Sindaco Italo Cerri in attesa delle nuove elezioni che potrebbero svolgersi in primavera in concomitanza con le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo.

Carlo Panizza