Lutto a Oleggio per la giovane Veronica Moretto. L’ultimo saluto: “Hai lottato come un leone contro un mostro”.

Lutto a Oleggio per la giovane Veronica Moretto

“Ciao Vero”, ultimo saluto a una guerriera questa mattina alle 10.30 in chiesa parrocchiale a Oleggio. Si è spenta troppo presto  Veronica Moretto, classe 1989. Ha lottato per anni contro la malattia vincendola più di una volta, questa volta invece non ce l’ha fatta. Lascia tanta tristezza in tutti coloro che l’hanno conosciuta ma anche insegnamenti di fondamentale importanza: amare la vita, sorridere sempre, anche nei peggiori momenti, godersi ogni attimo e non perdersi nelle futilità. E lottare, lottare ancora per vivere della felicità nel qui e ora.

“Hai lottato come un leone contro un mostro”

Ed è così che la vogliono ricordare gli amici: sempre presente durante le feste anche in occasione dei festeggiamenti nelle frazioni tra i volontari per servire, cucinare ballare insieme. Immancabile agli appuntamenti della Suca Band con cui ha sfilato in diversi costumi: “Ti sei sempre vantata con tutti di far parte di questo fantastico gruppo – scrivono gli amici della Suca Band su Facebook -hai lottato come un leone contro un mostro pur di essere sempre presente alle nostre scorribande. La vita per te nonostante tutto è sempre stata qualcosa di meraviglioso. sarai sempre un esempio per tutti noi. Adesso tocca a te insegnare agli angeli a sbattere le ali al ritmo delle nostre coreografie, buon viaggio Veronica”. Lascia la mamma Franca e il papà Fabio, la nonna Norma parenti e  tanti amici che continueranno a  ricordare il suo sorriso e la sua voglia di vivere.

Leggi anche:  Aggressione al Ryan's, trovati e denunciati i responsabili

Silvia Biasio