In autostrada a 226 km all’ora, beccato dalla Polizia stradale di Novara nell’ambito della campagna di controlli Tispol Speed.

In autostrada a 226 km all’ora, beccato dalla Polizia stradale

Viaggiava in autostrada a 226 km all’ora superando di oltre 60 km all’ora il limite consentito. E’ stato beccato dalla Polizia stradale di Novara durante la campagna europea congiunta di sicurezza stradale “Tispol Speed” che si è svolta dal 6 al 12 agosto. I controlli sono stati effettuati sulle principali arterie viabili della provincia (autostrade A/4 e A/26 e viabilità ordinaria) nell’arco di tutte le ventiquattro ore, con apparecchiature speciali per il controllo della velocità “Autovelox” e “TruCam”.

545 infrazioni ai limiti di velocità

Sono stati eseguiti 20 servizi mirati di controllo, riscontrando 545 infrazioni ai limiti di velocità, con punte che hanno superato persino di oltre 60 km/h il limite consentito. Infrazioni di questo tipo comportano una sanzione da 828 a 3.313 euro e la sospensione della patente da sei a dodici mesi. Al riguardo, la Polizia stradale ricorda “a tutti i conducenti di veicoli che l’eccesso di velocità rappresenta una delle prime cause di incidente stradale, per cui il rispetto dei limiti imposti sui vari tratti stradali risulta assolutamente indispensabile per garantire la sicurezza di tutti coloro che li percorrono”.

Leggi anche:  Centro sociale, proposto un project financing per il recupero

v.s.