In auto contro la sbarra del Telepass. Diversi incidenti sono stati rilevati negli scorsi giorni dalla Polizia Stradale nel Medio Novarese.

In auto contro la sbarra del Telepass

Incidente stradale a Castelletto Ticino dove un uomo è andato in auto contro la sbarra del Telepass. E’ successo all’altezza della bretella tra l’autostrada A8 e l’A26 Voltri Sempione. Qui, per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale di Romagnano Sesia, un automobilista residente ad Arona, di 48 anni, ha perso il controllo della sua vettura, una Mercedes 220, andando a schiantarsi contro la sbarra del Telepass. La sbarra non si era alzata e sarebbe stata quindi abbattuta. L’auto è quindi finita contro il new jersey. L’uomo alla guida, fortunatamente, a parte lo spavento, è rimasto illeso. Sul posto, per i necessari accertamenti, anche il personale del 118.

Diversi gli incidenti rilevati dalla Polizia Stradale

Nella stessa zona, a poche centinaia di metri, sono stati registrati altri due incidenti. Il primo ha visto il coinvolgimento di un giovane di 23 anni residente a Borgo Ticino. Il ragazzo, che era alla guida della sua Alfa Romeo, è finito contro le barriere di protezione. Nell’altro incidente, invece, un autotreno ha tamponato, per cause in fase di ricostruzione, un’autovettura. Alla guida del mezzo pesante, un ungherese di una trentina d’anni. Anche in questi due casi, rilevati dalla Polizia stradale di Romagnano Sesia, le persone coinvolte non hanno riportato ferite e sono pertanto uscite illese dai rispettivi incidenti.

Leggi anche:  Furti di piante nel Parco del Ticino a Trecate, blitz della Polizia locale

Investimento a Castelletto Ticino

Una pattuglia della Polizia stradale di Borgomanero è intervenuta invece negli scorsi giorni in via Primo Maggio, a Castelletto Ticino, per un investimento. Una donna di una cinquantina d’anni, residente a Sesto Calende in provincia di Varese, è stata infatti urtata da una motocicletta Ktm di un 19enne, anch’egli residente a Sesto Calende. La donna stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, quando il centauro l’ha urtata. La Ktm ha finito poi la sua corsa, andando a finire contro una Volvo V40 di un 33enne di Castelletto, che arrivava dal senso opposto di marcia. A rimanere ferita, la donna, che, trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale SS.Trinità del comune agognino, ha rimediato una prognosi di trenta giorni.
mo.c.