Furto di fari Porsche e Audi sul lago, fermato il ladro. Trovati nel suo garage 180 gruppi ottici e componenti di carrozzeria per un valore di 200.000 euro.

Furto di fari Porsche e Audi sul lago, fermato il ladro

Nei giorni scorsi i Carabinieri di Stresa hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Verbania, B.S., 43enne russo domiciliato a Somma Lombardo (VA) per furto aggravato continuato. I militari stresiani, dal mese di febbraio 2017, avevano ricevuto diverse denunce di furto di gruppi ottici di autovetture di grossa cilindrata, in particolare Porsche e Audi, parcheggiate sul lungolago delle città di Baveno, Belgirate, Stresa e Arona.

Le indagini dei Carabinieri di Stresa

Le indagini, effettuate attraverso i sistemi di videosorveglianza dei comuni lacustri e con servizi specifici effettuati dai militari guidati dal comandante James Lui, hanno permesso di identificare l’autore dei furti. La sua abitazione è stata quindi perquisita. Qui i Carabinieri hanno trovato, nascosto all’interno del garage, un vero e proprio “mercatino dell’usato”. Sono stati infatti recuperati circa 180 gruppi ottici di autovetture Porsche e Audi e vari componenti di carrozzeria per un valore di circa 200 mila euro. Sono in corso da parte dei militari le operazioni per restituire agli aventi diritto del materiale asportato che sarebbe stato messo in vendita su piattaforme elettroniche che commercializzano ricambi auto usati.

Leggi anche:  Uffici Asl a Spazio Gajà, l'ipotesi riprende quota

v.s.