Furto al museo di Oleggio, spariti nella notte un centinaio di oggetti in oro situati nella sala dell’abbigliamento. Indagini in corso.

Furto al museo di Oleggio

Furto al Museo di Oleggio nella notte tra giovedì 26 e venerdì 27 luglio, spariti un centinaio di oggetti in oro situati nella sala dell’abbigliamento. Sul luogo la mattina seguente i Carabinieri che stanno effettuando le dovute indagini per rintracciare i colpevoli. Si tratta del primo furto al Museo in molti anni di vita.

Modalità acrobatica

I malviventi si sono intrufolati, stando alle telecamere di videosorveglianza, passando da una finestra a strapiombo sulla vallata per poi dirigersi nel salone e rubare gli oggetti.  “Si spera che le numerose telecamere esterne abbiano ripreso la fuga dei ladri – il commento del vice sindaco Andrea Baldassini – La modalità acrobatica con cui hanno avuto accesso al balconcino situato a una notevole altezza dal suolo è al vaglio dei Carabinieri. Speriamo si possano recuperare gli oggetti sottratti e che episodi simili non interessino più luoghi che dovrebbero essere patrimonio di tutti”.

Leggi anche:  Spaccio di droga, sequestrati 13 chili a Novara

s.b.