Sarebbe terminato nella tarda serata di oggi, lunedì, in questura a Novara, l’interrogatorio dell’uomo che in mattinata avrebbe dato fuoco alla ex compagna a Vercelli. Il cinquantenne, ex guardia giurata avrebbe prima speronato la vettura della donna, nel parcheggio di un centro commerciale, per poi picchiarla e infine darle fuoco all’interno del veicolo, cosparso sembra di carburante. L’uomo, ex guardia giurata, si sarebbe poi costituito nel primo pomeriggio in questura a Novara. La donna, quarantenne, è stata trasportata prima all’ospedale di Vercelli e poi al centro grandi ustionati del Cto di Torino, dove è ricoverata con prognosi riservata e ustioni sul 45% del corpo, di cui un 10% di terzo grado. Il luogo dell’aggressione sarebbe vicino al posto dove lavora la vittima. L’aggressore avrebbe precedenti per stalking e da un paio di anni sembra minacciasse la ex compagna, che l’aveva anche denunciato. Sul posto dove si è verificata l’aggressione i carabinieri per le prime indagini.

m.d.