Borgomanero, cordoglio per la scomparsa di Pier Mario Valsesia, ex dipendente comunale, rinvenuto cadavere nella sua casa.

Borgomanero, cordoglio per la scomparsa di Pier Mario Valsesia

Un ex dipendente del Comune di Borgomanero è stato rinvenuto cadavere ieri mattina nella sua abitazione nella frazione di Santa Cristina di Borgomanero. L’uomo, Pier Mario Valsesia, 82 anni non era sposato e viveva solo. Apparteneva ad una famiglia molto conosciuta nella zona (oltre ai fratelli Valerio, Gianni e Silvano, lascia anche una sorella, suor Damiana). Sino all’età della pensione aveva lavorato come operaio presso il cantiere comunale dove aveva svolto diverse mansioni. Oltre alla cura dell’orto e del giardino passava il tempo accudendo conigli e galline.

Rinvenuto cadavere nella sua casa

Da quanto si è appreso nel tardo pomeriggio di sabato era andato come ogni giorno a dare da mangiare ai conigli quando sarebbe stato colto da un improvviso malore. Ieri mattina la cognata Giuseppina, moglie del fratello Valerio lo ha inutilmente cercato al telefono. Si è precipitata a casa sua e non avendo ottenuto risposta ha dato l’allarme. Sul posto dopo pochi minuti è arrivata un’ambulanza con i Carabinieri e i Vigili del Fuoco che hanno dovuto faticare per aprire il portone, sprangato, della casa del pensionato. A nulla sono serviti i soccorsi. L’uomo giaceva a terra ormai privo di vita. Dopo gli accertamenti del caso la salma è stata trasportata all’obitorio dell’Ospedale Ss. Trinità a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Carlo Panizza