Boato nella notte, esploso bancomat a Galliate per rubare il denaro contenuto. Dopo Grignasco un altro “colpo” nel Novarese a due giorni di distanza.

Boato nella notte, esploso bancomat a Galliate

Un altro bancomat esploso nel Novarese per rubare il denaro contenuto. Dopo il colpo avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì a Grignasco, un nuovo episodio criminale si è verificato nella notte tra venerdì e sabato all’1,30. A essere colpita l’agenzia bancaria Intesa – San Paolo situata in via Volta, angolo via Da Vinci a Galliate. Anche in questo caso i ladri dovrebbero aver usato la medesima tecnica riscontrata in precedenti “colpi”. Avrebbero inserito un piccolo tubo in un’intercapedine dello sportello bancomat che si affaccia sulla strada e avrebbero poi immesso del gas provocando l’esplosione. In questo, secondo alcuni residenti in zona, le esplosioni sentite sarebbero almeno due. Sono stati fatti esplodere due dei tre bancomat esterni.

Per la violenza molte delle banconote sono volate all’interno dell’agenzia bancaria

Un esplosione violenta, tanto che molte delle banconote sono volate anche all’interno dell’agenzia bancaria. Scattato l’allarme sul posto, poco dopo sono arrivati una pattuglia di guardie giurate e i carabinieri del Nucleo Radiomobile ma dei ladri nessuno traccia. Sembra che vista la giornata prefestiva a quell’ora vi fossero in giro diverse persone e qualcuno sia stata sentita dai militari dell’Arma che indagano sull’episodio. Ad operare sarebbe stata una vera propria “banda” presente sul posto, durante le fasi del colpo, con più di un’autovettura di grossa cilindrata. L’ammontare del denaro rubato è ancora in fase di quantificazione.

Leggi anche:  Triathlon cross country, il galliatese Ugazio campione del mondo under 23

m.d.