Incidente in piscina, muore bellinzaghese. E’ accaduto l’8 dicembre nella località termale di Abano Terme, dove la donna si trovava in vacanza con la famiglia.

Era in vacanza ad Abano Terme con la famiglia

Sgomento a Bellinzago per la morte di Anna Tessarin, deceduta mercoledì all’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero dopo un incidente in piscina avvenuto ad inizio dicembre nel Padovano. La donna, 71 anni, era finita sott’acqua nella piscina di un hotel di Abano Terme ed era stata soccorsa solo quando, ormai, le sue condizioni erano molto gravi.
Anna Tessarin si trovava ad Abano Terme per il ponte dell’Immacolata con tutta la sua famiglia: il marito Giorgio Brogioli ed i figli Lara e Mirko. Doveva essere un weekend dedicato al benessere e al relax delle cure termali, ma per la sfortunata donna si è trasformato in tragedia.
La famiglia di Bellinzago soggiornava in uno degli hotel che hanno annesse le grandi piscine con la calda acqua termale, caratteristica della località padovana. Nel pomeriggio di sabato 8 dicembre Anna si era allontanata dai familiari, che erano nella piscina esterna, per rientrare nella parte della piscina interna all’hotel. Lì avrebbe perso conoscenza, restando sott’acqua fino a quando altri ospiti dell’albergo non hanno dato l’allarme.
Le condizioni della bellinzaghese erano apparse da subito gravissime e così era stata trasferita d’urgenza all’ospedale della cittadina termale, dove è rimasta fino al 3 gennaio, quando la famiglia ha optato per il trasferimento al Santissima Trinità di Borgomanero. E nel nosocomio borgomanerese la 71enne si è spenta mercoledì.

Ancora non si conosce la data dei funerali

Per fissare la data del funerale si attendono le disposizioni della Procura di Padova, che ha aperto un fascicolo sulla vicenda ed avrebbe iscritto sul registro degli indagati il titolare dell’albergo dove la famiglia bellinzaghese soggiornava.

Leggi anche:  Tentata rapina al distributore di Bellinzago

l.pa.