Auto imbrattate con la polvere degli estintori, trovato il responsabile. Due ragazzi segnalati come consumatori di marijuana.

Auto imbrattate con la polvere degli estintori, trovato il responsabile

Intensa attività negli ultimi giorni per la Squadra Volante e la Squadra Mobile della Questura di Verbania. Gli agenti hanno denunciato in stato di libertà D. P. R., cittadino italiano classe ’93 residente a Omegna. Il 31 ottobre alle ore 19:20 circa, la Volante è intervenuta presso il parcheggio pubblico di via Rosmini in quanto erano stati segnalati dei ragazzi che stavano svuotando degli estintori. Giunti sul posto gli operatori hanno notato effettivamente che al piano interrato – 2 vi erano delle macchine che erano state imbrattate con la polvere di 3 estintori.

Danneggiamento aggravato

Questi ultimi sono stati acquisiti dagli agenti e successivamente riconsegnati alla Polizia Municipale di Verbania. Il 2 e 3 novembre due cittadini sporgevano denuncia/querela per danneggiamento ed imbrattamento. L’attività tecnica svolta congiuntamente ed in sinergia dai due Uffici permetteva l’identificazione del colpevole, il quale veniva deferito in stato di libertà all’Autorità giudiziaria competente per danneggiamento aggravato e imbrattamento.

Leggi anche:  Cocaina nel telaio delle finestre

Due ragazzi segnalati come consumatori di marijuana

Ieri, 23 novembre, nell’ambito di un’attività volta alla repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti le Volanti hanno identificato 9 giovani che stazionavano vicino il Palazzetto dello Sport di Verbania. Due ragazzi si mostravano particolarmente nervosi e insofferenti, pertanto gli agenti decidevano di approfondire il controllo nei loro confronti. I sospetti si rivelavano fondati in quanto gli stessi venivano trovati in possesso di modiche quantità di marijuana. I ragazzi, il minorenne M.M. e il maggiorenne V.A., entrambi di Verbania, sono stati sanzionati amministrativamente e verranno segnalati alla competente Prefettura UTG come assuntori di sostanze stupefacenti.