Allaccio abusivo alla rete idrica, denunciato il titolare di un locale a Verbania. L’uomo aveva anche rotto i sigilli al contatore.

Allaccio abusivo alla rete idrica, denunciato il titolare di un locale a Verbania

La Squadra Volante della Questura di Verbania ha denunciato in stato di libertà B.I., classe 1970, titolare di un locale della città. Gli agenti sono stati infatti avvertiti da operai dell’Acqua Novara Vco poiché vi era un allaccio abusivo alla rete idrica. Giunti sul posto gli operatori hanno verificato che effettivamente era presente un tubo che dalla rete idrica portava direttamente l’acqua all’interno del locale senza passare per il contatore.

Rotti i sigilli

Gli agenti hanno appurato anche che un anno prima erano stati apposti i sigilli al contatore dell’acqua in quanto il titolare dell’esercizio era moroso. Tuttavia ciò non è bastato a fermare l’avidità del reo che non solo ha violato i sigilli ma addirittura aveva un allaccio abusivo. L’uomo non presente sul posto all’atto dell’intervento, è stato rintracciato sul territorio cittadino e denunciato in stato di libertà per furto e violazione di sigilli.

Leggi anche:  Verbania, confermata la ricandidatura a sindaco di Silvia Marchionini

v.s.