Aggressione al Ryan’s, trovati e denunciati i responsabili. Due giovani erano stati picchiati nel parcheggio in zona via Morera.

Aggressione al Ryan’s, denunciati i responsabili

A seguito di un’accurata attività investigativa, il personale della Questura di Novara è riuscito ad identificare e denunciare tre persone, cittadini italiani, autori dell’aggressione avvenuta il 20 ottobre ai danni di due giovani nei pressi della discoteca “Ryan’s”. Un equipaggio della Squadra Volante nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 ottobre era intervenuto a seguito di una segnalazione relativa all’aggressione da parte di un gruppo di persone, datosi poi alla fuga, ai danni di due giovani.

Violento litigio

L’equipaggio della Volante giunto sul posto apprendeva dal personale di vigilanza del locale che all’interno del discobar un gruppo di ragazzi aveva iniziato a litigare per futili motivi e che la lite era proseguita all’esterno del locale, nei pressi del parcheggio. Gli aggressori si erano poi dati alla fuga mentre uno dei ragazzi aggrediti aveva dovuto far ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale “Maggiore” per una grossa ferita alla tempia, dovuta a un oggetto contundente.

Leggi anche:  Delitto Milani: ergastolo confermato

Lesioni gravi

L’altro aggredito aveva riportato una lesione a un braccio sempre a causa di un colpo vibrato con un oggetto contundete. Le indagini hanno portato a identificare e denunciare i tre aggressori per il reato di lesioni gravi in concorso. L’episodio si inserisce in una serie di interventi della Volante nella zona tra via Morera e via XX Settembre avvenuti nelle scorse settimane. Gli eccessi della “movida” con liti, schiamazzi e danneggiamenti erano stati segnali anche al Corriere di Novara dai residenti in zona.
m.d.