Aggredisce per gelosia la convivente. Lite per una telefonata dell’ex marito della donna, fuggita in un bar.

Aggredisce per gelosia la convivente

Picchia per gelosia la convivente che, spaventata, cerca rifugio in un bar, e viene poi arrestato dalla Volante. Nella notte tra martedì e mercoledì, la Squadra Volante della Questura è intervenuta in una zona periferica di Novara, su segnalazione di una donna che temeva per la propria incolumità, dopo una lite avuta con il proprio convivente. La donna, infatti, aveva subito delle percosse. La lite tra i due sarebbe scaturita dalla gelosia dell’uomo dopo una telefonata ricevuta dalla donna da parte dell’ex marito.

Massimo Delzoppo

Leggi di più sul Corriere di Novara di giovedì 29 novembre 2018