Verde pubblico, settimana di interventi di manutenzione e di taglio dell’erba a Novara. La priorità ai giardini delle scuole e ai parchi pubblici.

Verde pubblico, settimana di interventi a Novara

Sono stati avviati da alcuni giorni gli interventi di manutenzione del verde pubblico e di taglio dell’erba in alcune zone della città. “Come noto – ricorda il sindaco Alessandro Canelli – il particolare servizio dei tagli è da quest’anno gestito da Assa, che l’Amministrazione ha voluto coinvolgere in maniera diretta in quanto Azienda responsabile dell’ordine e del decoro urbano sotto tutti i punti di vista. L’organizzazione in house dei vari interventi previsti ci consente, tra l’altro, di rapportarci in maniera più immediata rispetto anche alle esigenze che emergono su diversi fronti da parte della cittadinanza”.

Il taglio dell’erba gestito da Assa

Il sindaco precisa che “l’avvio dei tagli dell’erba in città ha visto un ritardo di circa una settimana rispetto alle intenzioni iniziali a causa del dilungarsi di alcune procedure burocratiche. Pertanto Assa, anche su nostra sollecitazione, insieme con le aziende incaricate dei tagli, intensificherà gli interventi nelle prossime due settimane con l’obiettivo di recuperare il tempo perduto, normalizzando la situazione nel periodo più breve possibile. La priorità sarà comunque data ai giardini delle scuole e ai parchi pubblici, in modo che queste zone verdi possano essere rese al più presto fruibili per i bambini e per le famiglie, con un occhio anche rivolto agli interventi di manutenzione di giochi e panchine. Sul territorio si muoveranno comunque diverse squadre, con tempistiche monitorate, che andranno a coprire i vari quartieri della città. Sono già programmati, per i prossimi giorni, i tagli nel quartiere Ovest”.

I lavori continueranno nelle prossime due settimane

“Le ditte incaricate – continua il primo cittadino – hanno lavorato nelle aree a forte pendenza sotto il  baluardo Quintino Sella e anche a Sant’Agabio, uno dei più importanti “polmoni” verdi della città, in particolare nella zona via Casorati dove, dopo essere intervenuti nel Parco Coblenza, hanno provveduto al taglio nella grande aiuola oltre che nei campi da calcio. Inoltre il personale Assa e i cantieristi del Comune hanno effettuato il taglio sia in via Pisani Dossi, sia in via della Pace. Il contributo dei detenuti della Casa circondariale ha consentito il taglio in via Sforzesca, via Abbadia, lungo il perimetro della stessa Casa circondariale e nel parco all’ angolo con via Massaia. Oltre a questi particolari interventi il personale dell’Azienda, nonostante la pioggia di questi giorni, ha inoltre completato al cimitero urbano, in piazza Matteotti e in largo Bellini la posa delle fioriture e la mondatura del roseto, di competenza dei cantieristi in quanto considerato verde di pregio”.

Leggi anche:  Esame della patente, bloccato un altro "furbetto"

Iniziata anche l’attività di diserbo

Infine, per quanto riguarda le attività di diserbo, Assa rende noto che “il personale dell’Azienda, dopo aver concluso gli interventi mirati all’interno dei cimiteri cittadini, ha iniziato anche i diserbi lungo le strade. Il diserbo di tipo chimico, che viene comunque preventivamente comunicato per le opportune cautele da prendere, è stato momentaneamente sospeso a causa della pioggia di questi giorni, mentre proseguono i diserbi con metodi alternativi a basso impatto ambientale come la mondatura manuale e il pirodiserbo. Per saperne di più è comunque possibile consultare il cronoprogramma pubblicato sul sito di Assa“.

v.s.