“Teniamo puliti i nostri parchi”.  Sabato 23 marzo l’Amministrazione comunale organizza l’iniziativa “Teniamo puliti i nostri parchi” per realizzare un intervento di pulizia straordinaria del Bioparco Roggia Moretta e del Parco di San Bernardo.

Teniamo puliti i nostri parchi: adesioni entro venerdì 22 marzo

Tutti coloro che sono interessati a partecipare alla manifestazione di sabato devono comunicare la propria adesione entro venerdì 22 marzo all’Ufficio Ambiente. Il ritrovo è previsto per le 8.30 di sabato davanti al Bioparco. I volontari saranno suddivisi in due gruppi che puliranno le due aree verdi. Le operazioni di pulizia termineranno a mezzogiorno e i partecipanti si sposteranno poi nell’area feste di San Martino dove, con la collaborazione del Gruppo Giovanile San Martino, l’Amministrazione offrirà il pranzo.

Campagna “Plastic Free”: gazebo con Legambiente

Per tutta la mattinata di sabato, nell’area interessata dall’iniziativa di pulizia, sarà presente anche un gazebo di Legambiente per promuovere la campagna “Plastic Free” lanciata dal Ministero dell’Ambiente per abolire l’uso della plastica monouso. “Scopo della campagna – spiega l’Amministrazione comunale – è la riduzione della produzione di materie plastiche di scarto, principali componenti dei rifiuti marini (85%), minaccia mortale per le specie marine e gli ecosistemi e rischio per la salute umana”.La volontà dell’Amministrazione comunale – fanno sapere dal Comune – è quella di aderire alla campagna “Plastic Free” a piccoli passi: si è cominciato con l’uso di bicchieri di carta e di cucchiaini di legno ai distributori automatici di bevande calde del Municipio e con la sensibilizzazione dei cittadini sull’importanza di ridurre l’inquinamento da plastica. L’intenzione per il futuro è quella di eliminare le bottiglie di plastica dai distributori e sostituirle con erogatori di acqua naturale o frizzante in modo da ridurre maggiormente i rifiuti plastici”. In caso di maltempo la manifestazione “Teniamo puliti i nostri parchi” sarà rinviata a data da destinarsi.
“L’Amministrazione ritiene fondamentale questa iniziativa – dichiara l’assessore all’Ambiente, Roberto Minera – per sensibilizzare tutti i cittadini alla cura e al rispetto del verde pubblico e aderisce alla campagna “Plastic free” del Ministero per migliorare l’ambiente che ci circonda: il nostro intento è quello di far sì che Trecate sia sempre più bella e vivibile grazie alla collaborazione di tutti”.

Leggi anche:  L'asilo di Trecate resterà chiuso fino a nuovo ordine

 Daniela Uglietti