Simcup Italia, vince il team dell’Università di Firenze.”3 MEU e il Meo” ha prevalso sulle altre 24 squadre di medici specializzandi provenienti da tutta Italia.

Simcup Italia, vince il team dell’Università di Firenze

La quarta edizione della Simcup Italia è stata vinta dal team “3 MEU e il Meo” dell’Università di Firenze. La competizione di simulazione medica organizzata dal centro Simnova dell’Università del Piemonte Orientale si è conclusa ieri con le finali che si sono svolte al teatro del salone Borsa. La gara fra squadre di medici specializzandi provenienti da tutta Italia era iniziata giovedì 12 aprile al campus Perrone dove si sono svolte le prime tornate di simulazione. Nel tardo pomeriggio la cerimonia di apertura al Castello.

Tre giorni di simulazione medica

Venerdì 13 aprile i team hanno proseguito le prove, che sono avvenute sia con manichini che con situazioni riprodotte virtualmente, al Centro di simulazione in medicina e professioni sanitarie (Simnova) in via Lanino e in altre location del centro di Novara come la sala del compasso della basilica di San Gaudenzio. Oltre alle prove gli specializzandi hanno potuto assistere a momenti di approfondimento e atelier. Alla sera Simcup Party al Cortile Café. Infine sabato 14 aprile al teatro della sala Borsa si sono sfidati i sei team finalisti: 3 MEU e il Meo dell’Università di Firenze, No Panic, “Vita-Salute” San Raffaele di Milano, Depakins dell’Upo, Proxima della Cattolica di Roma, CT Astuti di Catania, Le mandrille di Frova dell’Università dell’Insubria Varese.

Vince “3 MEU e il Meo”

La quarta edizione della Simcup è stata vinta come detto dal team “3 MEU e il Meo” formato da Laura Giordano, Federico Meo, Monica Nesa, Rita Audisio e il coach Simone Bianchi, che ha affrontato al meglio una simulazione riguardante un soccorso a un paracadutista ferito in seguito a un incidente in fase di atterraggio. La Sala Borsa, oltre a tutti i partecipanti alla Simcup, ha visto la presenza di moltissimi studenti della Scuola di Medicina dell’Upo e di alcuni cittadini novaresi che hanno approfittato dell’occasione di vedere e di ascoltare la gestione di tre diversi scenari di emergenza (paziente adulto, donna gravida, bambino caduto dal seggiolone). Ogni scenario è stato affrontato da due squadre, garantendo l’imparzialità della competizione.

Leggi anche:  Gonfiabili a pagamento nel Parco dei Bambini, i genitori non ci stanno

Gli ideatori della Simcup

Tutte le fasi sono state presentate dagli ideatori di Simcup, il professor Pier Luigi Ingrassia e il dottor Luca Carenzo. Alla fase inaugurale hanno preso parte anche il presidente della Camera di Commercio Maurizio Comoli e il professor Francesco Della Corte, tra i promotori della nascita del centro di simulazione Simnova. Durante la finale sono intervenuti Loredana Bessone della European Space Agency e Andrea Scapigliati dell’Italian Resuscitation Council. La Simcup è stata organizzata in collaborazione con la Camera di Commercio e con il supporto della Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio e di Franca Capurro per Novara Onlus con il patrocinio del Comune di Novara e di numerose società di medicina italiane.

Valentina Sarmenghi

Guarda il video di una simulazione affrontata dal team Depakins dell’Upo alle finali della Simcup 2018 al salone Borsa di Novara sabato 14 aprile.