Un novarese in tv, ai fornelli della “Prova del cuoco” di Elisa Isoardi. Lido Beltrame, ingegnere libero professionista di 33 anni, docente e sommelier, è il concorrente che da Recetto andrà a Roma alla conquista della vittoria attraverso una sfida a colpi di ricette. Sarà sul piccolo schermo in diretta alla “Prova del cuoco” da lunedì 15 a venerdì 19 ottobre. I novaresi sono avvisati: tutti sintonizzati su RaiUno dalle 11.30 per sostenere il conterraneo.

Lido Beltrame

La “Prova del cuoco” e una passione enogastronomica

«La passione per la cucina mi è nata una decina di anni fa – spiega Beltrame – Diciamo però che seguo con passione tutto il mondo dell’enogastronomia in generale. Da tre anni, infatti, insieme agli amici della “Confraternita del buon bere”, che ha sede a Carpignano Sesia, promuoviamo i vini e i prodotti dell’Alto Piemonte».

Lunedì puntata ricca alla “Prova del cuoco”

Lunedì partirà la sesta settimana della nuova stagione. La prima “manche” dei due concorrenti, uno dei quali Lido appunto, vedrà ai fornelli anche gli chef Ginevra Antonini da Roma e Shady Hasbun da Arezzo. A giudicarli lo chef stellato Roy Caceres e il critico enogastronomico Leonardo Romanelli. Con loro, “giurato per un giorno”, l’attore Corrado Tedeschi.
Nella puntata di lunedì si parlerà anche delle proprietà benefiche della pera, si cucineranno i pizzoccheri reinterpretati e un originale merluzzo; si rispolvererà il perduto brodetto alla sanvitese e lo chef romano Fabio Campoli proporrà una ricetta ispirata a una celebre fiaba: la lasagna di Cenerentola.
Arianna Martelli