Per l’Immacolata a Borgomanero un salto nel passato con la mostra spettacolo dei “Fizcarraldo”. Continua con tanti eventi il “Natale che non ti immagini”.

Per l’Immacolata a Borgomanero un salto nel passato

Com’era la città alla fine dell’800 ? Sicuramente molto simile a quella riproposta dagli artisti di “Fizcarraldo” protagonisti nel pomeriggio di sabato 8 dicembre in piazza Martiri a Borgomanero di una bellissima mostra spettacolo. In esposizione macchine musicali, bizzarre automobili d’epoca, velocipedi, megafoni e anche ormai introvabili “bici organo”. L’iniziativa è stata proposta dalla Pro Loco cittadina nell’ambito di “Il Natale che non ti immagini a Borgomanero” organizzato in collaborazione con il Comune e i commercianti.

Gamebox, maghi e streghette

Domenica pomeriggio nel centro storico è stata ricreata la città dei bambini con “Gamebox” in formato extra extra large e “giochi alla grande”. In piazza si è invece vissuta una giornata magica con tanto di maghetti e streghette, cappelli parlanti e altri incantesimi. E che dire invece dell’esibizione sempre per le vie del centro del trio folk “Barbero, Littera e Lombardo” ? Assolutamente splendidi. Il dicembre borgomanerese riserverà altre piacevoli sorprese nei weekend prima di Natale.  Sorprese che si aggiungeranno a quelle promosse da altre associazioni ed enti operanti sul territorio.

Leggi anche:  "Teniamo puliti i nostri parchi" a Trecate

I prossimi appuntamenti

Giovedì 13 dicembre alle 16,30 ad esempio nella sala “Alfonso De Giuliani” presso la casa di riposo “Opera Pia Curti” di via Monsignor Cavigioli è in programma il concerto natalizio di cornamuse con il “Duo D’Ance” di Verbania. Nella stessa sala sabato 15 alle 16 si terrà invece il grande concerto di Natale giunto alla 18a edizione: si esibiranno Luigi Albani (tenore) e il maestro Gianmario Cavallaro (pianoforte) che proporranno “Grandi successi del passato”. L’iniziativa è organizzata con il patrocinio e il contributo dell’assessorato alla cultura, Antea /Cisl Novara e con l’Avo (Associazione volontari ospedalieri) di Borgomanero. Nelle foto, alcune immagini dell’ultimo fine settimana a Borgomanero.

Carlo Panizza