Gli azzurri conquistano solo un punto dopo una gara non esaltante

Il Novara calcio esce imbattuto dalla trasferta cuneese dove le due squadre si sono annullate e le emozioni sono state davvero poche.  La paura di perdere ha fatto prevalere la fase difensiva e i portieri sono stati per gran parte del tempo inoperosi. Le uniche possibili occasioni sono arrivate dalle palle inattive. Gli azzurri hanno cercato in modo più convinto degli avversari, votati al contropiede, la via del gol ma il muro dei padroni di casa non si però mai scalfito. Primo tempo tattico e poco spettacolare senza sussulti.

Una classifica che resta deficitaria

Nella ripresa il Novara cerca di vincere e mister Viali passa anche al 4 -3 – 3, ma le emozioni continuano a scarseggiare. La gara si fa a tratti nervosa e il gioco duro. Il Novara calcio in formazione più offensiva rischia qualcosa sui contropiedi ma le chiare occasioni da rete restano rare. Finisce 0-0 e l’unico aspetto positivo è che la classifica si è mossa ma resta deficitaria. Prossimo appuntamento per gli azzurri sarà il recupero di mercoledì con l’Arzachena seguito dal derby con il Gozzano.

m.d.

Leggi anche:  Per il Novara calcio continua il sogno della Coppa Italia