Nuovo governo, anche un ministro del Novarese. Alberto Bonisoli, abitante a Castelletto Ticino, ha giurato ieri pomeriggio al Quirinale. E’ titolare del dicastero dei Beni culturali e del Turismo.

Nuovo governo, anche un ministro del Novarese

Dopo due premier con seconda casa a Lesa (Berlusconi e Monti), ora c’è un ministro con casa nel Novarese tra le file del nuovo governo. Abita da 11 anni a Castelletto Sopra Ticino Alberto Bonisoli, il nuovo ministro dei Beni culturali e del Turismo (nella foto a destra durante una serata a Castelletto Ticino). Bocconiano, 56 anni, è direttore dal 2012 di Naba, Nuova accademia di Belle Arti di Milano, e presidente della rete delle Scuole di Moda. Ha un’esperienza professionale tra consulenze a istituzioni pubbliche, nazionali e dell’Unione Europea e a università in oltre venti paesi.

Titolare del dicastero dei Beni culturali e del Turismo

Ieri pomeriggio ha giurato al Quirinale insieme alla squadra composta da 18 ministri del nuovo governo giallo verde guidato dal premier Giuseppe Conte. Originario di Castel D’Ario (Mantova) è residente a Castelletto Ticino dal 2007 dove vive con la moglie e le due figlie. sceso in campo alle ultime politiche nelle file dei 5Stelle il suo nome era già stato inserito nella squadra di governo presentata da Luigi di Maio in campagna elettorale. “E’ una grande soddisfazione la nomina a Ministro dei beni culturali e del turismo del caro amico e concittadino Alberto Bonisoli, una conferma di un nome che era già nell’aria – commenta Giuseppe Cuda, capogruppo castellettese del M5S – Ad Alberto e tutta la squadra del governo del cambiamento i nostri migliori auguri di buon lavoro. Sicuramente sarà un valore aggiunto acnhe per tutto il territorio, anche nel turismo della zona potrà fare qualcosa di importante”.

Leggi anche:  Puliamo il mondo, iniziative nelle scuole e giornata di raccolta rifiuti nel Parco del Ticino

Maria Nausica Bucci