Nucleo di didattica ambientale, tornano le iniziative d’estate “Chiacchierando di Novara… Tra natura, storia ed arte”.

Nucleo di didattica ambientale, tornano le iniziative d’estate

L’assessore all’Istruzione Valentina Graziosi presenta le attività del Nucleo Didattica ambientale del Servizio Istruzione. “Una risorsa della nostra realtà. Un gruppo di persone che si dimostra in ogni occasione preparato e qualificato, sia per quanto riguarda l’attività rivolta alla popolazione in età scolare, sia anche per le iniziative che mirano al coinvolgimento degli adulti”. “Le attività  – precisa l’assessore – vengono gestite dalle sezioni Storico-culturale e Naturalistico-Ambientale con la finalità di promuovere il patrimonio storico-artistico e naturalistico di Novara e del suo territorio. Si tratta di occasioni di approfondimento su diverse tematiche, con un ciclo di itinerari dentro e fuori porta che per il periodo estivo coinvolgono in particolare gli adulti e che ogni anno riscuotono un buon successo di pubblico”.

“Chiacchierando di Novara… Tra natura, storia ed arte”

Il tema per l’estate 2018 è “Chiacchierando di Novara… Tra natura, storia ed arte”. “Si partirà proprio con il mese di giugno: il 21 – prosegue l’assessore – ci si ritroverà alle 17 nel cortile del Complesso monumentale del Broletto per una visita guidata alla mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari”. Alla sede novarese della mostra, come noto, il compito di raccontare gli ultimi dieci anni di vita dell’artista, l’incontro con il Manierismo e l’estremo sforzo per rimettersi in gioco, cogliendo il cambiamento dei tempi e del gusto. Questo particolare incontro è stato organizzato dalla sezione Storico-culturale del Nucleo di didattica ambientale in collaborazione con le Atl della Provincia di Novara e della Provincia di Vercelli”. Il costo biglietto è di 8 più le spese per la guida, mentre il biglietto cumulativo per la visita della mostra nelle sedi di Varallo Sesia, Vercelli e Biella è di 20 euro. E’ necessaria la prenotazione.

Leggi anche:  Protezione civile, da Novara all'esercitazione internazionale

All’Arca di Vercelli

Il 28 giugno alle 16 il ritrovo sarà presso il Complesso Museale Arca di piazza San Marco, 1 a Vercelli per la visita alla sede vercellese della stessa mostra. “A Vercelli – ricorda infatti l’assessore – l’artista risiedette almeno dal 1529, prende vita la stagione della maturità, con il ciclo dei capolavori realizzati per la Chiesa di San Cristoforo, terminati intorno al 1534. In quest’occasione sarà possibile ammirare e confrontare un cartone preparatorio con il relativo dipinto, ora a Budapest, come se fossero nella bottega di Gaudenzio”. Il costo del biglietto è di 8 euro più le spese per la guida. Anche in questo caso è necessaria prenotazione.

“Percorsi dimenticati: la campagna di Santa Rita”

Infine il 13 settembre alle 16.46 ci si ritroverà al capolinea della Linea 2 della Sun  per partecipare a “Percorsi dimenticati: la campagna di Santa Rita”, visita guidata attraverso un percorso naturalistico e paesaggistico, a cura della Sezione Naturalistica del Nucleo. Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi agli uffici del Nucleo di Didattica Ambientale in corso Cavallotti, 23 oppure telefonare ai numeri della Sezione Storico-Culturale (Patrizia Spagni 0321.3703547-340.1545966, mail spagni.patrizia@comune.novara.it) o della Sezione Naturalistico-Ambientale (Marinella Cestagalli e Maria Rita Mainardi 0321.3703451-348.5180340, mail cestagalli.marinella@comune.novara.it e mainardi.mariarita@comune.novara.it).