Natale a Novara pieno di luci, musica ed eventi per tutti. Presentato il fitto programma di iniziative promosso dal Comune con tanti partner.

Natale a Novara pieno di luci, musica ed eventi per tutti

Si intitola “Luci sul Natale” il programma delle iniziative di dicembre e gennaio a Novara e non a caso, dato che una delle sue caratteristiche principali è appunto la presenza di luminarie e decorazioni luminose in tutti i quartieri. L’attenzione non solo al centro ma anche alle periferie è un altro aspetto che ha più volte sottolineato il sindaco Alessandro Canelli oggi in Municipio alla presentazione del calendario di eventi, promosso dal Comune insieme a diversi associazioni ed enti. Le luminarie e gli alberi di Natale sono state installate in tutti i quartieri e si accenderanno il 1° dicembre.

Gli alberi di Natale e le altre installazioni

Gli alberi di Natale sono posizionati al castello (grazie a Gucci), in piazza Cavour (Aldo Coppola), piazza Gramsci (Zenone), Barriera Albertina (associazione Arno), piazza Duomo (Comoli Ferrari), corso Milano (Casa Alessia). A questi si aggiungono altri 13 alberi sparsi per tutta Novara offerti da Assa e decorati dagli studenti del liceo artistico Casorati. Sempre i ragazzi dell’artistico si sono occupati della realizzazione di vetrate artistiche a tema natalizio che abbelliranno il Palazzo comunale. Al Broletto sarà posizionata un’installazione a forma di stella di sette metri di diametro, mentre piazza Matteotti sarà abbellita da 3 enormi sfere su un tappeto di rami e dal videomapping a cura di Electric Land sulla facciata di Palazzo Natta.

Il trenino di Natale, la giostra, i presepi

luci sul natale locandinaL’assessore alla Cultura Emilio Iodice ha ricordato le mostre in corso al Castello che sarà possibile visitare per tutto il periodo natalizio ovvero “Ottocento in collezione”, “Eco” con le opere di Enrica Borghi e “Alziamo la coppa, onoriamo la maglia”. La Sun organizza e offre il Trenino di Natale: tutti potranno salire gratuitamente per fare un giro del centro città con capolinea in piazza Cavour l’8, 9, 15,16 e 22 dicembre dalle 16 alle 19.30. La Sun ha anche promosso l’iniziativa “Il mio Natale in cinque righe” che ha coinvolto gli alunni delle scuole primarie. Le cartoline con i loro pensieri saranno in mostra al Broletto e sugli autobus. In piazza Duomo troverà posto dall’8 dicembre al 13 gennaio la giostra storica con orario dal lunedì al venerdì 15-19, sabato e festivi 10.30-12.30 e 14.30-19 (una corsa 1 euro, 6 corse 5 euro). Alla Barriera Albertina rassegna dei presepi a cura di Arno, Associazione ricreativa novarese, dall’8 dicembre al 6 gennaio con orario 10-12 e 15-19 alla quale sarà abbinata una lotteria benefica.

21° Mercatino della Solidarietà

mercatino solidarietàTorna per la 21a edizione il Mercatino della Solidarietà organizzato dal Centro di servizio per il territorio, presentato dal presidente Daniele Giaime: “Ringraziamo il Comune per non averci fatto pagare il plateatico. Grazie anche al Centro commerciale San Martino, alla Fondazione della Bpn per il territorio e alla Fondazione Comunità Novarese per aver reso possibile ancora una volta l’iniziativa nella location di piazza Martiri. L’inaugurazione sarà l’8 dicembre alle 11.30, il mercatino sarà poi allestito fino al 22, con orario dalle 15 alle 19 dal lunedì al venerdì, sabato e domenica dalle 10.30 alle 19. 39 le associazioni protagoniste di questa edizione che ha come slogan “Solo qui il tuo regalo vale doppio”. Inoltre grazie alla Fondazione Comunità Novarese chi deciderà di farsi incartare i regali potrà fare un’offerta che andrà ad alimentare un fondo per progetti sociali”.

La pista di pattinaggio in piazza Puccini

pista pattinaggioLa pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Puccini è pronta per l’inaugurazione di domani, venerdì 30 novembre, alle 15.30. Rimarrà aperta fino al 27 gennaio da lunedì a giovedì 15-19.30, venerdì 15-23, festivi e prefestivi 10.30-23.30. L’ingresso costa 6 euro comprensivo di ingresso in pista per un’ora, pattini e box per custodire gli effetti personali. E’ offerto l’ingresso per un turno giornaliero a scelta a persone disabili senza difficoltà motorie. Al mattino la pista è come sempre disponibile a prezzi speciali per le scuole. Per informazioni tel. 349 2493710.

Leggi anche:  Il ministro dei Beni culturali in visita a Novara

Il Circolo dei lettori diventa la Casa delle Storie di Babbo Natale

Il Circolo dei lettori a dicembre sposta i suoi incontri all’Arengo del Broletto per fare spazio alla Casa delle storie di Babbo Natale. Il programma è stato presentato dalla responsabile Paola Turchelli. L’8, 9, 15, 16, 22 e 23 dicembre in orario 10-12 e 16-19 animazione natalizia e foto con Babbo Natale e gli elfi. Il ricavato della realizzazione delle fotografie sarà devoluto a favore del Canile e Gattile Comunale di Novara. I bambini potranno poi provare il divertimento virtuale con un visore 3D. Gli allestimenti sono a cura di Fasoli e Staff Millenium. L’11, 12, 14, 18, 19, 20 dicembre in orario 17-19 “Scriviamo e disegniamo a Babbo Natale”: laboratori, letture, attività per bambini. Il 13 in orario 10-12 e 16-18 “A Natale puoi….creare l’albero che vuoi!” con materiali naturali e di riciclo. Il 21 alle 17 “Il Mago di Natale”, spettacolo di magia per bambini, in collaborazione con Magic Off.

Natale di luci ma anche di note

Non sarà un Natale solo di luci ma anche di note. In piazza delle Erbe sarà posizionata infatti una cupola in salice illuminata con luci a led che ospiterà diversi eventi musicali. L’8 dicembre concerto con il coro “Free Gospel Band” dell’associazione culturale Contatto sonoro, il 9 concerto con il “Brotherhood Gospel Choir”, il 15 “A Christmas’s classic” a cura di 121Eventi. Il 16 tocca al coro Le Voci di Novara, il 22 “A Christmas’s World” per finire il 23 dicembre con un altro concerto del Brotherhood Gospel Choir. I concerti iniziano tutti alle 17. Inoltre le associazioni di categoria dei commercianti offrono la filodiffusione con musiche natalizie in centro città. Infine torna il tradizionale appuntamento con il concerto del coro Cai Città di Novara che canterà il 15 dicembre alle 21 nella chiesa di San Nazzaro della Costa insieme al coro Ana Stella Alpina di Berzonno.

La Renna al Museo Faraggiana Ferrandi e il Presepe vivente a Palazzo Natta

renna Dal 15 dicembre arriva puntuale la Renna di Babbo Natale al Museo di storia naturale Faraggiana Ferrandi dove si fermerà fino al 31 gennaio. Per i bambini tra il 23 dicembre e il 6 gennaio ci saranno anche dei piccoli doni. Al piano terra e al primo piano il Museo ospita in questo periodo l’intensa mostra fotografica di ritratti di Carlo Sguazzini (Società fotografica novarese). Il giardino di Palazzo Natta ospiterà invece il 16 dicembre dalle 14.30 alle 18 il Presepe vivente a cura di “@rtelab” con Nuares.it, Cenacolo Dialettale, Academia dal Rison, Turismo e cultura, Asino chi legge, Suono per te, il coro polifonico Giacomo e Gaudenzio Battistini, i giovani del gruppo musicale I Barlafuss e l’Associazione Storia e Cultura di Trecate in collaborazione con la Provincia di Novara.

Valentina Sarmenghi