Medaglie al merito ai vigili di Trecate. I sei riconoscimenti saranno consegnati nel corso della festa regionale della Polizia locale il prossimo 30 giugno.

Medaglie al merito ai vigili di Trecate

La Polizia locale di Trecate si è vista assegnare dalla Regione sei medaglie al merito. Lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti e ai reati predatori: queste le motivazioni per cui in occasione della festa regionale della Polizia locale prevista per il prossimo 30 giugno, verranno consegnati i riconoscimenti al Comando trecatese.

“Davvero orgogliosi”

“Siamo davvero orgogliosi per questo importante riconoscimento – dichiarano il sindaco Federico Binatti e l’assessore alla Sicurezza Alessandro pasca – anche se, siamo certi, siano molte di più le imprese che quotidianamente vengono realizzate dai nostri agenti. E’ la prima volta in assoluto che il Comando del Comune di Trecate riceve sei medaglie per l’attività annuale. Sarà l’occasione per sottolineare l’importanza della sicurezza urbana e del lavoro svolto dai nostri agenti per garantirla”.

Leggi anche:  Festa dell'Unità, tutto pronto a Trecate

Lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti e ai reati predatori

Le medaglie verranno assegnate al comandante Pier Zanatto e all’agente Luca Tarantola, distintisi nel giugno 2017 per aver assicurato alla giustizia l’autore di uno scippo ai danni di una persona anziana. Medaglie anche agli agenti Pier Andrea Piol, Andrea Recchia, Antonio Erbaio e Francesco Passarelli, che nel dicembre 2017 hanno arrestato uno spacciatore colto sul fatto grazie ad una lunga e attenta attività di indagine. “Desideriamo congratularci – affermano Binatti e Pasca – con gli agenti trecatesi e con il loro comandante per l’ottimo lavoro che hanno svolto e che continuano a  svolgere andando ben oltre quelli che possono considerarsi i doveri di servizio”.

Daniela Uglietti