Insieme per l’Asinara, nel progetto anche un gruppo di studenti del corso in Promozione e Gestione del Turismo dell’Università del Piemonte orientale.

Insieme per l’Asinara, nel progetto anche un gruppo di studenti Upo

insieme per l'asinara upoUn gruppo di studenti del corso di laurea in Promozione e Gestione del Turismo (Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa) dell’Università del Piemonte orientale sta partecipando in questi giorni, insieme ad altri volontari, al progetto “Insieme per l’Asinara”, in Sardegna. Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare la comunità giovanile ai temi del rispetto dell’ambiente e renderli consapevoli che il territorio non è solo il luogo in cui si vive, ma va considerato come una risorsa ben più ampia che deve essere rispettata e protetta.

Rispetto dell’ambiente e protezione della natura

insieme per l'asinara upoIl gruppo di giovani volontari sta svolgendo attività lavorative e, al contempo, sta realizzando un cortometraggio. Tutto questo per mettere in risalto l’aspetto di una natura in parte incontaminata, ma che ancora oggi lascia intravedere la presenza per molti anni del carcere e la mancanza di attenzione del bene paesaggistico. Il progetto è promosso da Acta e Agenda Onlus, Associazione Culturale Asilo Bianco, con il supporto della Fondazione De Agostini, Coop e Sikkens. Gli studenti Upo sono coordinati dalla professoressa Stefania Cerutti.

Leggi anche:  Referendum Vco, non c'è il quorum

v.s.